mercoledì , 5 Ottobre 2022

SFERRA DUE FENDENTI AL TORACE DI UN CONNAZIONALE: ARRESTATO UN RUMENO DALLA POLIZIA DI STATO

Nei giorni scorsi la Polizia di Stato di Marsala ha proceduto al fermo di indiziato di delitto a carico del cittadino rumeno I.P., classe 1966, ritenuto responsabile del reato di lesioni personali aggravate in danno del connazionale D.T., classe1984. Secondo quanto ricostruito nel corso delle indagini, ad esito di un alterco avvenuto, per futili motivi, nel pomeriggio del 17 agosto scorso in c/da Ciappola, in agro di Marsala, l’aggressore, utilizzando un coltello, ha inflitto due coltellate penetranti al torace della vittima riducendolo in gravi condizioni cliniche, in pericolo di vita.

Le immediate indagini – avviate dall’esame del referto medico stilato dai sanitari del pronto soccorso del locale ospedale – hanno consentito ai poliziotti del Commissariato di P.S. di Marsala di ricostruire la dinamica dei fatti e di addivenire, tempestivamente, all’individuazione del responsabile delle gravissime lesioni.

L’aggressore veniva rintracciato, nella mattinata del 19 agosto u.s., lungo la S.S. 115, a bordo di una mountain bike, con in tasca due coltelli. Veniva bloccato dai poliziotti ed opponeva resistenza agli agenti spintonandoli e rifiutando di declinare le proprie generalità. Reso inoffensivo grazie all’intervento di altro personale in ausilio, l’uomo veniva condotto presso gli uffici del Commissariato di P.S. di Marsala per gli adempimenti di rito. Alla luce del quadro indiziario gli investigatori del Commissariato di P.S. di Marsala procedevano al fermo di indiziato di delitto ed al termine delle formalità di rito, su disposizione dell’A.G., l’uomo – già  gravato da svariati pregiudizi di polizia ed altamente pericoloso – veniva condotto presso la Casa Circondariale di Trapani.

A proposito di Nicola Donato

"Essere scettici, realistici e prudenti è assolutamente necessario, altrimenti non si potrebbe fare il giornalismo". Il pensiero di Kapuscinski è anche il mio. Fin da piccolo sono stato sempre appassionato di giornalismo. A scuola fondai un giornalino dal nome "Fatti e idee". La mia passione fu alimentata negli anni novanta, in piena età adolescenziale, da mio padre che conduceva trasmissioni radiofoniche di carattere sportivo presso l’emittente marsalese Radio Azzurra. La passione per il giornalismo cominciò a diventare anche un lavoro a partire dal 2005. Ecco, in rapida successione, le mie esperienze maturate nel campo giornalistico: 2005 – 2007 Conduttore televisivo emittente Canale 2 Marsala; 2007 – 2012 Redattore presso il quotidiano “Il Corriere Trapanese”; 2012-2014 Telecronista Ermes Tv Marsala; 2014 a tutt’oggi direttore del periodico cartaceo “Leggo Città Marsala”; Dal 2015 a tutt’oggi conduttore televisivo presso l’emittente televisiva Canale 2 Marsala; Dal 2022 direttore dell'emittente televisiva Canale 2. Dal primo dicembre del 2019 Leggo Città ha stretto una collaborazione con un gruppo editoriale locale permettendo la nascita di Trileggo di cui ne sono il Direttore. 14/10/2018 Premiato come ospite d'onore alla 19ma edizione del premio Europeo Tindari; 16/01/2021 conferimento d'onore da parte della Fondazione Internazionale Papa Clemente XI di Tirana (Albania) quale membro d'onore per proficua attività giornalistica svolta.

Vedi anche

IMPIANTI SPORTIVI A MARSALA, LA SITUAZIONE

L’assessore allo sport del comune di Marsala, intervenuto nella trasmissione sportiva, Top Sport Live, andata …