martedì , 9 Agosto 2022

PD MARSALA: “Si chiede al Sindaco Grillo una soluzione urgente per i ripetuti incendi di rifiuti nei quartieri periferici”

Il circolo Pd di Marsala, da diversi giorni riceve segnalazioni dai cittadini dei quartieri periferici in merito alla situazione di abbandono che vivono già da mesi e che più volte hanno provato a denunciare.

Vivere fuori da ogni contesto civile, sociale, ambientale della città di Marsala è una regola ormai, ma sopportare di vivere soffocati dall’immondizia respirando ogni sera veleni sprigionati da fumi di montagne di sacchetti che ardono, è un attentato alla vita e alla dignità umana.

È un grido ripetuto di molti nostri concittadini che ci giunge dai quartieri dimenticati, anzi abbandonati e soffocati da cumuli di sporcizia. Persone che non chiedono la luna, bensì semplicemente di respirare aria e non veleni, specialmente con il caldo torrido di questa estenuante estate appena cominciata.

Diversi cittadini ci segnalano di aver fatto appello al sindaco Grillo e ai suoi amministratori, senza nessuna risposta concreta, si sono rivolti a noi affinché li supportassimo e dessimo voce a questo problema ambientale increscioso e molto pericoloso. Ci chiedono di aiutarli ad avere l’attenzione di tutta la città, per capire come si vive nei quartieri periferici, isolati e dimenticati dall’amministrazione che non mostra alcuna sensibilità e interesse verso i cittadini svantaggiati e fragili e non trova soluzioni definitive per salvaguardarne la salute. Soluzioni che evidentemente ci sono e vanno messe in atto dai competenti del settore.

L’estate sarà lunga, ribadiamo che provvedere urgentemente è dovere inderogabile del Sindaco Grillo e della sua amministrazione.

Per il circolo territoriale Pd Marsala

Il segretario

Paolo Pace

A proposito di Nicola Donato

"Essere scettici, realistici e prudenti è assolutamente necessario, altrimenti non si potrebbe fare il giornalismo". Il pensiero di Kapuscinski è anche il mio. Fin da piccolo sono stato sempre appassionato di giornalismo. A scuola fondai un giornalino dal nome "Fatti e idee". La mia passione fu alimentata negli anni novanta, in piena età adolescenziale, da mio padre che conduceva trasmissioni radiofoniche di carattere sportivo presso l’emittente marsalese Radio Azzurra. La passione per il giornalismo cominciò a diventare anche un lavoro a partire dal 2005. Ecco, in rapida successione, le mie esperienze maturate nel campo giornalistico: 2005 – 2007 Conduttore televisivo emittente Canale 2 Marsala; 2007 – 2012 Redattore presso il quotidiano “Il Corriere Trapanese”; 2012-2014 Telecronista Ermes Tv Marsala; 2014 a tutt’oggi direttore del periodico cartaceo “Leggo Città Marsala”; Dal 2015 a tutt’oggi conduttore televisivo presso l’emittente televisiva Canale 2 Marsala; Dal 2022 direttore dell'emittente televisiva Canale 2. Dal primo dicembre del 2019 Leggo Città ha stretto una collaborazione con un gruppo editoriale locale permettendo la nascita di Trileggo di cui ne sono il Direttore. 14/10/2018 Premiato come ospite d'onore alla 19ma edizione del premio Europeo Tindari; 16/01/2021 conferimento d'onore da parte della Fondazione Internazionale Papa Clemente XI di Tirana (Albania) quale membro d'onore per proficua attività giornalistica svolta.

Vedi anche

𝐈𝐧𝐟𝐫𝐚𝐬𝐭𝐫𝐮𝐭𝐭𝐮𝐫𝐞, 𝐨𝐤 𝐝𝐚𝐥𝐥𝐚 𝐆𝐢𝐮𝐧𝐭𝐚 𝐫𝐞𝐠𝐢𝐨𝐧𝐚𝐥𝐞 𝐩𝐞𝐫 a𝐥 𝐩𝐢𝐚𝐧𝐨 𝐝𝐞𝐥𝐥𝐞 𝐨𝐩𝐞𝐫𝐞 𝐩𝐮𝐛𝐛𝐥𝐢𝐜𝐡𝐞 (FSC 2021/2027), 𝐨𝐥𝐭𝐫𝐞 1,7𝐦𝐢𝐥𝐢𝐨𝐧𝐢 𝐩𝐞𝐫 gli impianti sportivi marsalesi

La Giunta Regionale ha approvato il piano delle opere pubbliche nel marsalese per oltre 1,7 …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.