lunedì , 27 Giugno 2022

Carmine Art: sabato 25 giugno Catena Fiorello presenta a Marsala “I cannoli di Marites”

Sabato 25 giugno alle ore 21.30 torna a Marsala – alla Chiesa del Carmine – Catena Fiorello, per presentare il suo ultimo lavoro dal titolo “I cannoli di Marites”. L’appuntamento si inserisce nell’ambito della rassegna “Carmine Art”, ciclo di incontri tra musica e libri, realizzata grazie alla collaborazione avviata tra la Diocesi di Mazara del Vallo, l’Associazione Culturale ‘Ciuri’, la rivista on line Loft Cultura e l’associazione GIVA di Marsala, che consente anche l’apertura al pubblico della chiesa del Carmine e della Torre Campanaria. La fruizione dei due luoghi è possibile già dal 1° giugno, tutti i giorni dalle ore 9 alle ore 19, con il pagamento di un ticket di 4 €.

Nel secondo volume della saga ‘Le signore di Monte Pepe’, I cannoli di Marites (Giunti), Catena Fiorello Galeano, già ospite a Marsala della rassegna culturale di Musica e Libri ‘Loft Cultura’ la scorsa estate con il suo libro ‘Amuri’, segue le sue protagoniste alle prese con l’ampliamento del gruppo. Il lavoro al Regno degli arancini è tanto e c’è bisogno di assumere un aiuto. A conquistare l’ambito posto è Marites, una giovane filippina che ha un grande talento per la cucina e una passione per la pasticceria: la sua presenza porterà le altre a riflettere su cosa significhi emigrare e dover lasciare i propri affetti.

Tra amori inattesi, misteriose lettere minatorie e spiazzanti colpi di scena, le indimenticabili protagoniste di ‘Cinque donne e un arancino’ tornano a regalarci le emozioni ordinarie ed eccezionali delle loro vite, esistenze che rispecchiano quelle di qualsiasi donna, anche se nelle pagine di Catena Fiorello c’è sempre qualcosa di più. Nelle sue protagoniste vibra la volontà di non nascondersi, di affrontare, prima o poi, le sfide della vita. “Torniamo ad ospitare Catena Fiorello, amica della nostra associazione e della città – dice Filippo Peralta – che intratterrà il pubblico con il suo proverbiale coinvolgimento e l’affetto che nutre da anni per Marsala e i marsalesi”. Dialogherà con l’autrice la giornalista Jana Cardinale. L’appuntamento, realizzato in collaborazione con la Libreria Mondadori, si avvale del patrocinio del Comune di Marsala.

Prima della presentazione de “I cannoli di Marites”, alle ore 21, alla Chiesa del Carmine, nell’ambito della collaborazione con il Patto locale per la Lettura di Marsala, di cui è referente per le scuole la professoressa Vita D’Amico, Catena Fiorello – che già nei mesi scorsi ha presentato online per gli alunni delle scuole marsalesi, la sua fiaba moderna “Piccione Picciò” – si intratterrà per il firma copie dello stesso libro in edizione illustrata edito da Giunti.

A proposito di Nicola Donato

"Essere scettici, realistici e prudenti è assolutamente necessario, altrimenti non si potrebbe fare il giornalismo". Il pensiero di Kapuscinski è anche il mio. Fin da piccolo sono stato sempre appassionato di giornalismo. A scuola fondai un giornalino dal nome "Fatti e idee". La mia passione fu alimentata negli anni novanta, in piena età adolescenziale, da mio padre che conduceva trasmissioni radiofoniche di carattere sportivo presso l’emittente marsalese Radio Azzurra. La passione per il giornalismo cominciò a diventare anche un lavoro a partire dal 2005. Ecco, in rapida successione, le mie esperienze maturate nel campo giornalistico: 2005 – 2007 Conduttore televisivo emittente Canale 2 Marsala; 2007 – 2012 Redattore presso il quotidiano “Il Corriere Trapanese”; 2012-2014 Telecronista Ermes Tv Marsala; 2014 a tutt’oggi direttore del periodico cartaceo “Leggo Città Marsala”; Dal 2015 a tutt’oggi conduttore televisivo presso l’emittente televisiva Canale 2 Marsala; Dal 2022 direttore dell'emittente televisiva Canale 2. Dal primo dicembre del 2019 Leggo Città ha stretto una collaborazione con un gruppo editoriale locale permettendo la nascita di Trileggo di cui ne sono il Direttore. 14/10/2018 Premiato come ospite d'onore alla 19ma edizione del premio Europeo Tindari; 16/01/2021 conferimento d'onore da parte della Fondazione Internazionale Papa Clemente XI di Tirana (Albania) quale membro d'onore per proficua attività giornalistica svolta.

Vedi anche

Star Cycling Lab ben figura durante tutto il week end

Star Cycling Lab protagonista durante tutto il week end senza però cogliere nessun podio!  Il …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.