venerdì , 20 Maggio 2022

Dal PNRR arrivano importanti fondi in favore dei Comuni siciliani, per la provincia di Trapani c’è Marsala

“Arrivano importanti fondi dal PNRR in favore dei Comuni siciliani, che consentiranno la realizzazione di nuove scuole nella nostra Regione.

In particolare, 14 gli Enti locali in Sicilia sono rientrati in questa importante graduatoria e sono stati finanziati per quasi 60 milioni di euro in totale. In particolare, le risorse potranno essere utilizzate per la sostituzione di parte del patrimonio edilizio scolastico obsoleto, con l’obiettivo di creare strutture rinnovate, sicure, moderne, inclusive e sostenibili. Gli interventi sono volti a favorire la riduzione di consumi e di emissioni inquinanti, l’aumento della sicurezza sismica degli edifici e lo sviluppo delle aree verdi.

E’ prevista anche la progettazione degli ambienti scolastici in chiave innovativa con l’obiettivo di incidere positivamente sull’insegnamento e sull’apprendimento degli studenti e favorire lo sviluppo sostenibile del territorio e dei servizi volti a valorizzare la comunità, annuncia la Sottosegretaria all’Istruzione, la messinese Barbara Floridia.

Di seguito l’elenco completo degli Enti locali siciliani ed i relativi importi finanziati:

Comune di Palma di Montechiaro (AG) 4.076.538,32 euro

Comune di Ribera (AG) 3.574.127,12 euro

Comune di Favara (AG) 10.103.503,38 euro

Comune di Comiso (RG) 7.790.000,00 euro

Comune di Adrano (CT) 8.942.426,01 euro

Comune di Siracusa 1.440.000,00 euro

Comune di Capo D’Orlando (ME) 865.225,60 euro

Comune di Santa Flavia (PA) 4.372.800,00 euro

Comune di Motta Sant’Anastasia (CT) 4.903.900,00 euro

Comune di Aci Sant’Antonio (CT) 1.657.176,00 euro

Comune di Taormina (ME) 1.693.211,60 euro

Comune di Acireale (CT) 1.069.500,00 euro

Comune di Marsala (TP) 5.074.075,31 euro

Città Metropolitana di Messina 4.000.000,00 euro

A proposito di Nicola Donato

"Essere scettici, realistici e prudenti è assolutamente necessario, altrimenti non si potrebbe fare il giornalismo". Il pensiero di Kapuscinski è anche il mio. Fin da piccolo sono stato sempre appassionato di giornalismo. A scuola fondai un giornalino dal nome "Fatti e idee". La mia passione fu alimentata negli anni novanta, in piena età adolescenziale, da mio padre che conduceva trasmissioni radiofoniche di carattere sportivo presso l’emittente marsalese Radio Azzurra. La passione per il giornalismo cominciò a diventare anche un lavoro a partire dal 2005. Ecco, in rapida successione, le mie esperienze maturate nel campo giornalistico: 2005 – 2007 Conduttore televisivo emittente Canale 2 Marsala; 2007 – 2012 Redattore presso il quotidiano “Il Corriere Trapanese”; 2012-2014 Telecronista Ermes Tv Marsala; 2014 a tutt’oggi direttore del periodico cartaceo “Leggo Città Marsala”; Dal 2015 a tutt’oggi conduttore televisivo presso l’emittente televisiva Canale 2 Marsala; Dal 2022 direttore dell'emittente televisiva Canale 2. Dal primo dicembre del 2019 Leggo Città ha stretto una collaborazione con un gruppo editoriale locale permettendo la nascita di Trileggo di cui ne sono il Direttore. 14/10/2018 Premiato come ospite d'onore alla 19ma edizione del premio Europeo Tindari; 16/01/2021 conferimento d'onore da parte della Fondazione Internazionale Papa Clemente XI di Tirana (Albania) quale membro d'onore per proficua attività giornalistica svolta.

Vedi anche

MARSALA – IL SALUTO DELL’AMMINISTRAZIONE GRILLO AL “VESPA RAID DELLA PERLA NERA”

L’assessore al turismo Oreste Alagna, in rappresentanza dell’Amministrazione Grillo, ha stamani salutato i partecipanti al …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.