domenica , 5 Febbraio 2023

LA PRIMAVERA MARSALA SI AGGIUDICA IL CAMPIONATO REGIONALE UNDER 14 CON UNA GIORNATA DI ANTICIPO

In una giornata dalle condizioni meteo avverse, sotto uno scirocco che la fa da padrone allo stadio comunale di Petrosino, la Primavera Marsala si aggiudica il campionato regionale under 14.
Penultima giornata di campionato, la Primavera Marsala e la Garibaldina si affrontano nel Derby lilibetano. Partita difficile per entrambe le compagini che puntavano alla vittoria.
Una Primavera sotto tono si trova ad affrontare la squadra avversaria e soprattutto un rivale ancora più ostico: lo scirocco. I primi trentacinque minuti vedono la Primavera impegnata nella metà campo avversaria: qualche tiro in porta magistralmente recuperato dall’estremo difensore, Groppo. Al 31 esimo del primo tempo la Garibaldina sblocca il risultato portandosi in vantaggio con un tiro bell’angolato di Monteleone, accompagnato dentro dal vento. Il secondo tempo vede i ragazzi di mister Barraco e Giacalone scendere in campo più determinati. Il gioco non si è mai spostato dalla metà campo avversaria e dopo una serie di punizioni con scarsa traiettoria, al 19 esimo, Cristian Luminario segna il goal del pareggio e la svolta della partita. La Primavera, a questo punto, ci crede e ci prova non mollando più la porta che Antonino Giustiniano riesce a sfondare al 27 esimo. Dopo due minuti la Garibaldina rimane con un uomo in meno per doppia ammonizione per un fallo su Marino. Non cambia il risultato finale nonostante i cinque minuti di recupero concessi dall’arbitro Claudio Carrara della Sezione di Marsala. La Primavera si aggiudica il match per due reti a uno ed il campionato regionale. Ininfluente il risultato della diretta avversaria, il Borgetto impegnata con il Città di Trapani perché la Primavera si trovava già a più quattro punti.
Grande entusiasmo in casa azzurra( e qualche giusta critica per il gesto di esultanza di un ragazzino in emulazione dei grandi del calcio, non sempre decorosi) per questo traguardo ricercato e portato avanti da tutta la stagione.
Un turn over di tecnici, per ragioni tecniche e di impegni lavorativi, da Angelo Sandri ad Angelo Giacalone, a Nino Barraco e Simone Giacalone; uno staff coeso,; una dirigenza attenta ( Matteo Gerardi e Peppe Giacalone); un grande Presidente, Stefano Raia che si è speso con grande cuore per questa squadra e il gruppo di genitori che hanno supportato i propri figli sugli spalti, una domenica dietro l’altra, hanno fatto da cornice a loro che sono stati i veri protagonisti di questo grande campionato: Vito Groppo, Samuele Amato ( 2009), Giuseppe Genco, Jacopo Catalano, Guglielmo Maggio, Giuseppe Panfilio, Gabriel Crimi, Cristian Luminario, Fabio Manzo, Vincenzo Marino, Enrico Pipitone ( 2009), Antonino Giustiniano (2009), Flavio Angileri (2099), Alessio Granata, Antonino Putaggio, Samuele Culicchia, Flavio Marino, Federico Scopelliti (2009), Samuel Sekkoum, Biagio Veltri ( 2009), Nicolò Piccione Pipitone , Vincenzo Amato ( 2009), Paolo Gianquinto, Giuseppe Turtorici
Altro obiettivo adesso, dopo il match ininfluente in termini di classifica, contro l’Adelkam, le semifinali da disputare tra le vincitrici dei quattro gironi e la finale per aggiudicarsi il titolo di miglior squadra della Sicilia.

A proposito di Nicola Donato

"Essere scettici, realistici e prudenti è assolutamente necessario, altrimenti non si potrebbe fare il giornalismo". Il pensiero di Kapuscinski è anche il mio. Fin da piccolo sono stato sempre appassionato di giornalismo. A scuola fondai un giornalino dal nome "Fatti e idee". La mia passione fu alimentata negli anni novanta, in piena età adolescenziale, da mio padre che conduceva trasmissioni radiofoniche di carattere sportivo presso l’emittente marsalese Radio Azzurra. La passione per il giornalismo cominciò a diventare anche un lavoro a partire dal 2005. Ecco, in rapida successione, le mie esperienze maturate nel campo giornalistico: 2005 – 2007 Conduttore televisivo emittente Canale 2 Marsala; 2007 – 2012 Redattore presso il quotidiano “Il Corriere Trapanese”; 2012-2014 Telecronista Ermes Tv Marsala; 2014 a tutt’oggi direttore del periodico cartaceo “Leggo Città Marsala”; Dal 2015 a tutt’oggi conduttore televisivo presso l’emittente televisiva Canale 2 Marsala; Dal 2022 direttore dell'emittente televisiva Canale 2. Dal primo dicembre del 2019 Leggo Città ha stretto una collaborazione con un gruppo editoriale locale permettendo la nascita di Trileggo di cui ne sono il Direttore. 14/10/2018 Premiato come ospite d'onore alla 19ma edizione del premio Europeo Tindari; 16/01/2021 conferimento d'onore da parte della Fondazione Internazionale Papa Clemente XI di Tirana (Albania) quale membro d'onore per proficua attività giornalistica svolta.

Vedi anche

Elezioni amministrative, si vota il 28 e 29 maggio. Alle urne 1,4 milioni di siciliani in 129 Comuni

Fissate le date del voto per le ammnistrative di primavera. Domenica 28 e lunedì 29 …