sabato , 22 Gennaio 2022

PIANTUMATI OGGI 11 ALBERI DI TAMERICE NELL’AREA DI SALINELLA

Undici alberi di Tamerice sono stati piantati oggi in una zona del parco della Salinella dove peraltro ve ne sono già degli altri. L’iniziativa è della Commissione Ambiente e Salute dell’Istituto “Giovanni XXIII – Cosentino”, che comprende Liceo Classico, Industriale e Professionale di Stato per il Commercio. Guidati dagli insegnanti Alba Basile, Giovanna Sciplino, Antonia Pizzo, Giusy Patti e Nicolò Tranchida e supportati dal personale della sezione Verde Pubblico del Comune di Marsala, sono stati gli stessi studenti a mettere a dimora gli alberelli. Tra l’altro accanto a ogni pianta è stata posta una targhetta realizzata con stampa in 3D da fibra di origine vegetale dal mais da parte dei ragazzi dell’Industriale    

“E’ una iniziativa di grande valenza ambientale e sociale – precisano gli Assessori Antonella Coppola (Pubblica Istruzione) e Arturo Galfano (Verde Pubblico). Rivolgiamo, anche a nome del nostro Sindaco Massimo Grillo, un plauso al Dirigente scolastico Maria Luisa Asaro, agli insegnanti che hanno coordinato l’attività e soprattutto agli studenti per questa bella iniziativa che speriamo possa essere emulata anche da altre scuole. Curare e potenziare il verde pubblico è un preciso intendimento della Amministrazione di cui facciamo parte. Il problema che ci troviamo spesso a fronteggiare è però l’esiguità del personale specializzato addetto a tale servizio”.

Il progetto, nel cui ambito è stata effettuata stamani la piantumazione delle Tamerici è finalizzato a sviluppare il senso critico e la responsabilità nei confronti dell’ambiente,  educandoli ad assumere comportamenti corretti e sensibilizzandoli i alla tutela dell’ecosistema e della biodiversità.

A proposito di Nicola Donato

"Essere scettici, realistici e prudenti è assolutamente necessario, altrimenti non si potrebbe fare il giornalismo". Questa teoria di Kapuscinski la condivido tantissimo.Sono stato un appassionato di giornalismo fin da piccolo, tanto che fondai a scuola un giornalino dal nome "Fatti e idee". La mia passione fu alimentata negli anni novanta, in piena età adolescenziale, da mio padre che conduceva trasmissioni radiofoniche di carattere sportivo presso l’emittente marsalese Radio Azzurra. La passione per il giornalismo cominciò a diventare anche un lavoro a partire dal 2005. Ecco le mie esperienze maturate in rapida successione: 2005 – 2007 Conduttore televisivo emittente Canale 2 Marsala; 2007 – 2012 Redattore presso il quotidiano “Il Corriere Trapanese”; 2012-2014 Telecronista Ermes Tv Marsala; 2014 a tutt’oggi direttore del periodico cartaceo “Leggo Città Marsala”; Dal 2015 a tutt’oggi conduttore televisivo presso l’emittente televisiva Canale 2 Marsala; Dal primo dicembre del 2019 Leggo Città ha stretto una collaborazione con un gruppo editoriale locale permettendo la nascita di Trileggo di cui ne sono il Direttore. 14/10/2018 Premiato come ospite d'onore alla 19ma edizione del premio Europeo Tindari; 16/01/2021 conferimento d'onore da parte della Fondazione Internazionale Papa Clemente XI di Tirana (Albania) quale membro d'onore per proficua attività giornalistica svolta.

Vedi anche

Al via la campagna nazionale “No al patto di stabilità” – La Uil Trapani promuove sul territorio l’iniziativa sindacale contro l’austerità

“Nelle ultime settimane – afferma il segretario generale Uil Trapani Eugenio Tumbarello – la Commissione …