domenica , 20 Giugno 2021

[Sicilia] DISABILITA’. Commissione ARS chiede commissariamento ex provincie inadempienti su servizi a studenti

La piena ed immediata applicazione della norma regionale inserita recentemente in Finanziaria e che prevede l’obbligo per le ex provincie, Città Metropolitane e Liberi consorzi, di uniformare le proprie modalità di intervento a sostegno degli studenti con disabilità delle scuole superiori.

L’ha chiesta a gran voce e all’unanimità oggi la Commissione speciale dell’ARS per il monitoraggio dell’attuazione delle leggi regionali, presieduta da Carmelo Pullara. Su proposta di Marianna Caronia, che quelle norme regionali aveva proposto a marzo, nei prossimi giorni quindi, il Dipartimento regionale della Famiglia verificherà con gli enti intermedi se stiano applicando e in che modo stiano applicando le linee guida regionali per la erogazione dei servizi di assistenza personale agli studenti, procedendo ad avviare il Commissariamento se dovesse essere riscontrato che le ex Provincie non stanno ottemperando alla legge. La Commissione ha quindi dato un espresso incarico ai Dipartimenti competenti, chiedendo che sia fissato un termine di pochi giorni per avere risposte da parte delle ex Provincie.
“Per troppo tempo – afferma Caronia – questo settore è stato vittima di norme e interpretazioni poco chiare, di applicazioni non sempre uniformi e univoche da parte delle ex provincie. Incertezze di cui hanno pagato le conseguenze gli studenti, le loro famiglie e i lavoratori coinvolti nell’erogazione dei servizi, che potranno però adesso finalmente avere la sicurezza di un trattamento uniforme in tutta la Sicilia e di standard qualitativi e quantitativi validi.”

A proposito di Nicola Donato

"Essere scettici, realistici e prudenti è assolutamente necessario, altrimenti non si potrebbe fare il giornalismo". Questa teoria di Kapuscinski la condivido tantissimo.Sono stato un appassionato di giornalismo fin da piccolo, tanto che fondai a scuola un giornalino dal nome "Fatti e idee". La mia passione fu alimentata negli anni novanta, in piena età adolescenziale, da mio padre che conduceva trasmissioni radiofoniche di carattere sportivo presso l’emittente marsalese Radio Azzurra. La passione per il giornalismo cominciò a diventare anche un lavoro a partire dal 2005. Ecco le mie esperienze maturate in rapida successione: 2005 – 2007 Conduttore televisivo emittente Canale 2 Marsala; 2007 – 2012 Redattore presso il quotidiano “Il Corriere Trapanese”; 2012-2014 Telecronista Ermes Tv Marsala; 2014 a tutt’oggi direttore del periodico cartaceo “Leggo Città Marsala”; Dal 2015 a tutt’oggi conduttore televisivo presso l’emittente televisiva Canale 2 Marsala; Dal primo dicembre del 2019 Leggo Città ha stretto una collaborazione con un gruppo editoriale locale permettendo la nascita di Trileggo di cui ne sono il Direttore. 14/10/2018 Premiato come ospite d'onore alla 19ma edizione del premio Europeo Tindari; 16/01/2021 conferimento d'onore da parte della Fondazione Internazionale Papa Clemente XI di Tirana (Albania) quale membro d'onore per proficua attività giornalistica svolta.

Vedi anche

MASSIMO GRILLO: “LA NOMINA DEL COMMISSARIO PER LA NUOVA BRETELLA TRAPANI – MAZARA DEL VALLO È UN’OTTIMA NOTIZIA”

“La nomina di Eutimio Mucilli a commissario per il completamento della bretella Trapani-Mazara del Vallo …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *