lunedì , 10 Maggio 2021

BRETELLA AUTOSTRADALE MAZARA – BIRGI. IL SINDACO GRILLO HA INCONTRATO A ROMA IL SOTTOSEGRETARIO CANCELLERI

Prima missione romana per il sindaco Massimo Grillo che ha incontrato nella capitale il Sottosegretario per le Infrastrutture e Mobilità sostenibili Giancarlo Cancelliere. La riunione ha fatto seguito a un dialogo informale che i due Rappresentanti istituzionali avevano avuto a Palermo, durante la presentazione degli Stati Generali dell’Export a Palazzo D’Orleans. “Desidero ringraziare il Sottosegretario Giancarlo Cancelleri per la sua disponibilità e per averci chiarito alcuni importanti interrogativi rispetto a grandi opere che interessano la nostra comunità – sottolinea il sindaco Massimo Grillo. Abbiamo discusso su questo importante intervento varato dal Governo Draghi, il Recovery Plan, e sui benefici che esso comporterà per il nostro territorio. Al Sottosegretario abbiamo fatto presente le richieste presentate nell’ambito di questa straordinaria progettualità governativa per quel che attiene al nostro territorio. Inoltre, si è discusso del progetto per la realizzazione del 1° stralcio della bretella autostradale che congiungerà Mazara del Vallo con la strada a scorrimento veloce per l’aeroporto di Birgi, inserito nel nostro piano di ripresa e resilienza adottato dalla Giunta lo scorso 8 Aprile. Al Sottosegretario abbiamo anche fatto presente che chiederemo all’Anas di farsi carico della gestione sia del nuovo tratto che della bretella esistente, quest’ultima al momento a carico del Comune. Con il Sottosegretario Cancelleri, conclude il sindaco, abbiamo programmato per Mercoledì prossimo, 5 maggio, una videoconferenza con il direttore generale dell’Anas Sicilia, Valerio Mele, al fine di fare il punto non solo su questa tematica ma su altre iniziative in corso di programmazione”. Al termine della riunione il sindaco Grillo ha invitato il Sottosegretario Cancelliere per una visita ufficiale a Marsala, città che l’esponente del Governo Draghi, da siciliano, conosce e apprezza da tempo.

A proposito di Nicola Donato

"Essere scettici, realistici e prudenti è assolutamente necessario, altrimenti non si potrebbe fare il giornalismo". Questa teoria di Kapuscinski la condivido tantissimo.Sono stato un appassionato di giornalismo fin da piccolo, tanto che fondai a scuola un giornalino dal nome "Fatti e idee". La mia passione fu alimentata negli anni novanta, in piena età adolescenziale, da mio padre che conduceva trasmissioni radiofoniche di carattere sportivo presso l’emittente marsalese Radio Azzurra. La passione per il giornalismo cominciò a diventare anche un lavoro a partire dal 2005. Ecco le mie esperienze maturate in rapida successione: 2005 – 2007 Conduttore televisivo emittente Canale 2 Marsala; 2007 – 2012 Redattore presso il quotidiano “Il Corriere Trapanese”; 2012-2014 Telecronista Ermes Tv Marsala; 2014 a tutt’oggi direttore del periodico cartaceo “Leggo Città Marsala”; Dal 2015 a tutt’oggi conduttore televisivo presso l’emittente televisiva Canale 2 Marsala; Dal primo dicembre del 2019 Leggo Città ha stretto una collaborazione con un gruppo editoriale locale permettendo la nascita di Trileggo di cui ne sono il Direttore. 14/10/2018 Premiato come ospite d'onore alla 19ma edizione del premio Europeo Tindari; 16/01/2021 conferimento d'onore da parte della Fondazione Internazionale Papa Clemente XI di Tirana (Albania) quale membro d'onore per proficua attività giornalistica svolta.

Vedi anche

Vittime Covid, a Petrosino una lapide intitolata al Prof. Natale Pulizzi

Si svolgerà mercoledì prossimo (12 maggio) alle ore 11, all’interno del Cimitero Comunale, la cerimonia …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *