lunedì , 23 Novembre 2020

Palmeri: “Riaprire teatri e cinema. Ristoranti, pizzerie e bar aperti fino alle 23”

Attiva Sicilia presenta all’Assemblea Regionale Siciliana una mozione in cui impegna il Presidente della Regione Nello Musumeci ad intraprendere, nel rispetto dell’articolo 17 dello Statuto speciale siciliano, tutte le iniziative atte a meglio calibrare le disposizioni del Decreto del Presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, per ciò che riguarda almeno le attività culturali e i servizi di ristorazione.

Attiva Sicilia, intende sollecitare il presidente della Regione a far valere, come nelle Province autonome di Trento e Bolzano, il carattere autonomistico dello Statuto che consente nelle materie specifiche di legiferare, “in questo caso, ovviamente, con la dovuta cautela e nel rispetto delle norme di prevenzione del contagio ”.

Proprio oggi, infatti, in aula il Presidente Musumeci intervenendo, ha dichiarato di voler chiedere a Roma una deroga per la  Sicilia in settori come quello dei beni culturali, cinema teatri, musei e ristoranti.

“Bisogna  comprendere il contesto specifico della Sicilia – aggiunge Valentina Palmeri di Attiva Sicilia – e attuare regole che non siano inutilmente penalizzanti per alcuni comparti produttivi che hanno dimostrato di essersi dotati di misure di prevenzione tali da rendere sicura la prosecuzione delle loro attività”.

Per quanto riguarda il settore della ristorazione, Attiva Sicilia propone l’apertura almeno sino alle ore 23, ferme restando le altre disposizioni nazionali che inibiscono possibilità di assembramento all’esterno dei locali dopo le ore 18. Per il comparto dell’intrattenimento, la prosecuzione delle attività all’interno dei locali – cinema e teatri – che presentino adeguate misure di prevenzione.

Presenteremo al CTS una serie di proposte concrete per coniugare sicurezza ed attività – conclude Valentina Palmeri-

A proposito di Nicola Donato

Fin da piccolo mi appassionò molto il mondo del giornalismo, tanto da fondare a scuola un giornalino dal nome "Fatti e idee". La mia passione fu alimentata negli anni novanta, in piena età adolescenziale, da mio padre che conduceva trasmissioni radiofoniche di carattere sportivo presso l’emittente marsalese Radio Azzurra. La passione per il giornalismo cominciò a diventare anche un lavoro a partire dal 2005. 2005 – 2007 Conduttore televisivo emittente Canale 2 Marsala; 2007 – 2012 Redattore presso il quotidiano “Il Corriere Trapanese”; 2012-2014 Telecronista Ermes Tv Marsala; 2014 a tutt’oggi direttore del periodico cartaceo “Leggo Città Marsala”; Dal 2015 a tutt’oggi conduttore televisivo presso l’emittente televisiva Canale 2 Marsala; Dal primo dicembre del 2019 Leggo Città ha stretto una collaborazione con un gruppo editoriale locale permettendo la nascita di Trileggo di cui ne sono il Direttore.

Vedi anche

Accadde oggi – 23 Novembre

Il 23 novembre del 1248 le truppe cristiane guidate da re Ferdinando III di Castiglia …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *