domenica , 21 Luglio 2024

Il futuro del Marsala calcio è come un conto alla rovescia…

– 7 – 6 – 5 -4… Ormai il futuro del Marsala lo possiamo paragonare ad un conto alla rovescia. Come mai? è stato lo stesso Gharbi, durante la trasmissione sportiva “Top Sport” dell’emittente televisiva Canale 2, andata in onda martedì sera, a spiegarlo: “Ormai ho perso la pazienza, sto amministrando il Marsala calcio da circa due mesi, mettendo di tasca pareggio denaro, senza ancora aver alcun titolo all’interno della società. Era stato stabilito nell’assemblea del 7 agosto che, trascorsi i canonici 30 gg relativi alla prelazione dei soci, avrei potuto acquisire il 37% delle quote della cordata marsalese, ma, il notaio, senza il nulla osta del Tribunale di Palermo (il quale deve rilasciare un documento in cui si asserisce che anche il Palazzo di Giustizia rinuncia alla prelazione) non ratificherà alcun passaggio di quote. Questo documento lo aspettiamo da un mese, il curatore giudiziario non fa altro che dirci che a breve lo avremo ma, allo stato attuale, ho in mano soltanto un pugno di mosche. Se entro lunedi/martedì della prossima settimana la situazione non sarà cambiata, sarò costretto ad abbandonare il progetto Marsala. E’ un vero peccato, perchè avevo intenzione di creare qualcosa di duraturo nel tempo, costruendo anche uno stadio di proprietà! Sinceramente sono molto amareggiato, speriamo che il Tribunale finalmente ci fornisca quanto aspettiamo ormai da troppo tempo…”

A proposito di Nicola Donato

"Essere scettici, realistici e prudenti è assolutamente necessario, altrimenti non si potrebbe fare il giornalismo". Il pensiero di Kapuscinski è anche il mio. Fin da piccolo sono stato sempre appassionato di giornalismo. A scuola fondai un giornalino dal nome "Fatti e idee". La mia passione fu alimentata negli anni novanta, in piena età adolescenziale, da mio padre che conduceva trasmissioni radiofoniche di carattere sportivo presso l’emittente marsalese Radio Azzurra. La passione per il giornalismo cominciò a diventare anche un lavoro a partire dal 2005. Ecco, in rapida successione, le mie esperienze maturate nel campo giornalistico: 2005 – 2007 Conduttore televisivo emittente Canale 2 Marsala; 2007 – 2012 Redattore presso il quotidiano “Il Corriere Trapanese”; 2012-2014 Telecronista Ermes Tv Marsala; 2014 a tutt’oggi direttore del periodico cartaceo “Leggo Città Marsala”; Dal 2015 a tutt’oggi conduttore televisivo presso l’emittente televisiva Canale 2 Marsala; Dal 2022 direttore dell'emittente televisiva Canale 2. Dal primo dicembre del 2019 Leggo Città ha stretto una collaborazione con un gruppo editoriale locale permettendo la nascita di Trileggo di cui ne sono il Direttore. 14/10/2018 Premiato come ospite d'onore alla 19ma edizione del premio Europeo Tindari; 16/01/2021 conferimento d'onore da parte della Fondazione Internazionale Papa Clemente XI di Tirana (Albania) quale membro d'onore per proficua attività giornalistica svolta.

Vedi anche

“Il mare colore dei libri”: tutti gli incontri

Dal 26 al 28 luglio San Pietro ospiterà il Festival che promuove l’editoria contemporanea E’ …