lunedì , 21 Settembre 2020

“A Scurata”, i Kinisia Blues Band omaggiano BB King

“‘Lucille, una lunga storia d’amore”, è l’omaggio a BB King che i Kinisia Blues Band hanno fatto nell’ambito della rassegna “a Scurata, cunti e canti al calar del sole – Memorial Enrico Russo”, organizzata dal MAC – Movimento Artistico Culturale, nella splendida cornice delle Saline Genna. La band marsalese è attiva da oltre 10 anni, calcando i più importanti palchi nazionali e internazionali. Nel 2012 hanno pubblicato un album tributo a Robert Johnson dal titolo “The Thirtieth song”, mentre nel 2017 è uscito “The three kings of blues”. Il legno rovente delle chitarre accarezzate dal vento e da un mare impetuoso che ha trasformato momentaneamente le acque delle Saline Genna nelle sponde del Mississippi, catapultando gli spettatosi in atmosfere lontane, mai vissute.

Quello dei Kinisia è stato un live che ha sancito un capito importante nella loro carriera perché c’è stato un cambio di formazione: Armando Calabrò, storico cantante, ha lasciato il gruppo per cedere il posto a Pasquale Salerno. Le chitarre di Nino Casano e Gregorio Caimi hanno accompagnato il vento, mentre le note di basso di Diego Buffa vibravano in sincrono con le onde e armonie di Salvatore Sinatra. Una struttura compatta, sapientemente sostenuta dalla batteria di Pasquale Nuccio. Da Marsala al delta del Mississippi, passando poi per Memphis e facendo un salto nel tempo fino agli anni ’50.

Ma non era Itta Bena e neppure Las Vegas. Non era neppure l’alba ’60. Era Marsala ed era il blues che soffiava ancora una volta da lontano. “La cosa bella delle nuove cose che si imparano è che nessuno può portartele via”, ha dichiarato il Re del Blues BB King tanto tempo fa. Chissà, forse avrà pronunciato questa frase dopo aver poggiato la sua amata “Lucille” Gibson nella custodia, forse lo avrà fatto dopo aver salutato tutti, magari anche ringraziandoli e invitandoli al prossimo concerto, perché non c’è mai una fine ma sempre un nuovo inizio.  

A proposito di Angelo Barraco

Angelo Barraco, classe 89, è un giornalista siciliano, precisamente di Marsala, in provincia di Trapani. Curioso, attento ai dettagli, negli anni ha collaborato per numerose testate giornalistiche territoriali, nazionali, internazionali, sia cartacee che web. Ha scritto di politica, attualità, economia, territorio, cronaca nera, recensioni letterarie e musica. Ha intervistato molti importanti esponenti della società contemporanea che hanno tracciato un solco indelebile nella cultura e nella storia moderna.

Vedi anche

Vigilia di Nissa Marsala…

Ecco gli azzurri a disposizione per il 1° turno del campionato regionale di Eccellenza Girone …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *