venerdì , 14 Giugno 2024

FEDERFARMA PALERMO – Ottenuti importanti risultati scientifici grazie alle donazioni

“Grazie ai 10mila euro donati a noi e  all’Ail lo scorso Natale da Federfarma Palermo, abbiamo aperto  l’Ambulatorio per la cura e l’assistenza alle donne in gravidanza  affette da malattie quali la leucemia e altri tumori del sangue.

Non  esistendo una sperimentazione ad hoc valida per tutte, di volta in  volta abbiamo sperimentato terapie basandoci sulle informazioni  relative alla singola paziente, e grazie a questo lavoro fra più  équipe, soprattutto alla collaborazione col reparto di Ematologia del  Civico, già 125 pazienti hanno potuto nel corso del 2019 condurre  felicemente a termine la gravidanza. Adesso con la nuova donazione di  10mila euro che Federfarma Palermo ci fa in questo Natale, avvieremo  la ricerca scientifica con vari centri nazionali e internazionali,  soprattutto con la McMaster University di Hamilton, in Canada”.

Lo ha annunciato Sergio Siragusa, direttore del reparto di Ematologia  del Policlinico di Palermo, ricevendo ieri sera dalla vicepresidente  di Federfarma Palermo,  Maria Carmela Sorci, e dal segretario, Ivan  Tortorici, il contributo frutto della cena di beneficenza cui hanno  aderito oltre 200 farmacisti di Palermo e provincia e numerosi  sponsor. Presenti, fra gli altri, il direttore generale del  Policlinico, Carlo Picco, e il dottor Giovanni Cardinale  dell’Ematologia dell’ospedale Civico.Quest’anno la generosità dei farmacisti ha permesso di aumentare il  budget a disposizione, per cui altri 5mila euro sono stati consegnati  a padre Guglielmo Burato, viceparroco di San Giacomo dei Militari, nel  rione delle case popolari di corso Pisani, per l’Associazione Bambin  Gesù di Praga, la cui attività è stata segnalata dal farmacista  Carmelo Guccione.

“L’associazione – ha spiegato Guccione – ha  realizzato un centro di accoglienza per minori a rischio, con  l’obiettivo principale di combattere la dispersione scolastica e di  supportarli nel loro percorso di studi. Su 130 minori presi in carico,  già i primi 13 si sono laureati. L’Associazione, per dare loro anche  uno spazio aggregativo in un rione privo di qualsiasi servizio, ha ora  il progetto ambizioso di realizzare un campo di calcio su un terreno  in via Onorato, nei pressi dell’ex Ipai, assegnato dal Comune  all’Associazione. L’iniziativa ha un costo di 50mila euro.

Con la donazione di Federfarma Palermo raccogliamo il primo 10%. Facciamo  appello ai nostri colleghi e alla città tutta e speriamo di potere  realizzare questo sogno”.“La solidarietà e l’umanità dei farmacisti palermitani si manifesta  non solo a Natale, ma ogni giorno – ha commentato Ivan Tortorici,  segretario di Federfarma Palermo – quando, pur fra mille difficoltà  nel mantenere aperte le nostre attività, soprattutto nelle periferie, nei piccoli centri e in quelli rurali e montani, ci adoperiamo  affinché nessuno esca dalla farmacia senza le medicine per curarsi,  soprattutto adesso che, secondo gli ultimi dati disponibili, sono centinaia di migliaia le persone che in Sicilia non hanno i mezzi per  acquistare farmaci”.

A proposito di Nicola Donato

"Essere scettici, realistici e prudenti è assolutamente necessario, altrimenti non si potrebbe fare il giornalismo". Il pensiero di Kapuscinski è anche il mio. Fin da piccolo sono stato sempre appassionato di giornalismo. A scuola fondai un giornalino dal nome "Fatti e idee". La mia passione fu alimentata negli anni novanta, in piena età adolescenziale, da mio padre che conduceva trasmissioni radiofoniche di carattere sportivo presso l’emittente marsalese Radio Azzurra. La passione per il giornalismo cominciò a diventare anche un lavoro a partire dal 2005. Ecco, in rapida successione, le mie esperienze maturate nel campo giornalistico: 2005 – 2007 Conduttore televisivo emittente Canale 2 Marsala; 2007 – 2012 Redattore presso il quotidiano “Il Corriere Trapanese”; 2012-2014 Telecronista Ermes Tv Marsala; 2014 a tutt’oggi direttore del periodico cartaceo “Leggo Città Marsala”; Dal 2015 a tutt’oggi conduttore televisivo presso l’emittente televisiva Canale 2 Marsala; Dal 2022 direttore dell'emittente televisiva Canale 2. Dal primo dicembre del 2019 Leggo Città ha stretto una collaborazione con un gruppo editoriale locale permettendo la nascita di Trileggo di cui ne sono il Direttore. 14/10/2018 Premiato come ospite d'onore alla 19ma edizione del premio Europeo Tindari; 16/01/2021 conferimento d'onore da parte della Fondazione Internazionale Papa Clemente XI di Tirana (Albania) quale membro d'onore per proficua attività giornalistica svolta.

Vedi anche

Una marsalese al G7 di Puglia 2024

Un po’ di marsala anche al G7 di oggi. E’ la marsalese Barbara Maria classe …