sabato , 13 Luglio 2024

FORZE PROGRESSISTE DI MARSALA: “INACCETTABILE AUMENTO TARI, GIUNTA GRILLO INCOMPETENTE E PRIVA DI RISPETTO PER I CITTADINI!”

Le forze del centro sinistra PROGRESSISTA denunciano con fermezza e indignazione l’inaudita decisione dell’amministrazione Grillo di gravare pesantemente sui cittadini marsalesi con un ingiustificabile aumento della TARI. Una scelta scellerata, approvata da soli 7 consiglieri comunali di maggioranza, che evidenzia la palese incompetenza di questa giunta in materia di politiche ambientali e la loro totale indifferenza verso le esigenze dei cittadini.

Invece di assumersi le proprie responsabilità e spiegare le vere ragioni di questo aumento, che nulla ha a che fare con la virtuosa raccolta differenziata di Marsala, Grillo e i suoi sodali preferiscono lanciare accuse infondate contro la precedente amministrazione, additando il sistema di raccolta porta a porta come unico colpevole dell’incremento tariffario. Un tentativo goffo e disperato di nascondere la propria inettitudine, che non inganna nessuno.

L’amministrazione Grillo non solo ha dimostrato di non essere in grado di gestire il servizio rifiuti in modo efficiente e trasparente, ma ha anche offeso i cittadini dei quartieri popolari, accusandoli di essere incapaci di rispettare le basilari regole della raccolta differenziata. Un atteggiamento arrogante e discriminatorio che non ha eguali in un’amministrazione comunale.

Incompetenza, irresponsabilità e mancanza di rispetto: questi i tratti distintivi di Grillo e della sua giunta. Incapaci di sfruttare gli strumenti a loro disposizione, non hanno offerto nessuna soluzione concreta ai problemi dei cittadini, se non quella di aumentare le tasse.

Mentre si vantavano di successi immeritati, ottenuti grazie all’eredità positiva lasciata dalla precedente amministrazione, Grillo e i suoi consiglieri hanno sperperato denaro pubblico in consulenze inutili, anziché investire in servizi più efficienti e in una reale tutela dell’ambiente.

E non solo: l’assenza di un sistema di tariffazione puntuale dei rifiuti, già previsto nel piano ereditato, ha impedito di premiare i cittadini virtuosi e di ridurre la TARI per tutti. Un’ulteriore dimostrazione di mancanza di lungimiranza e di totale disinteresse per il bene comune.

Rifiuti abbandonati, incendi incontrollati e una programmazione ambientale inesistente: la giunta Grillo ha fallito su tutti i fronti. Incapaci di tutelare il territorio e di difenderlo dagli attacchi del Governo regionale, i suoi esponenti si sono dimostrati inadeguati e indegni di rappresentare la nostra città.

I cittadini di Marsala meritano di meglio: un’amministrazione efficiente, trasparente e responsabile che si occupi concretamente dei loro bisogni e che tuteli l’ambiente. Le forze di centro sinistra PROGRESSISTA continueranno a battersi per questo, con la ferma convinzione che Marsala ha diritto a un futuro migliore!

A proposito di Nicola Donato

"Essere scettici, realistici e prudenti è assolutamente necessario, altrimenti non si potrebbe fare il giornalismo". Il pensiero di Kapuscinski è anche il mio. Fin da piccolo sono stato sempre appassionato di giornalismo. A scuola fondai un giornalino dal nome "Fatti e idee". La mia passione fu alimentata negli anni novanta, in piena età adolescenziale, da mio padre che conduceva trasmissioni radiofoniche di carattere sportivo presso l’emittente marsalese Radio Azzurra. La passione per il giornalismo cominciò a diventare anche un lavoro a partire dal 2005. Ecco, in rapida successione, le mie esperienze maturate nel campo giornalistico: 2005 – 2007 Conduttore televisivo emittente Canale 2 Marsala; 2007 – 2012 Redattore presso il quotidiano “Il Corriere Trapanese”; 2012-2014 Telecronista Ermes Tv Marsala; 2014 a tutt’oggi direttore del periodico cartaceo “Leggo Città Marsala”; Dal 2015 a tutt’oggi conduttore televisivo presso l’emittente televisiva Canale 2 Marsala; Dal 2022 direttore dell'emittente televisiva Canale 2. Dal primo dicembre del 2019 Leggo Città ha stretto una collaborazione con un gruppo editoriale locale permettendo la nascita di Trileggo di cui ne sono il Direttore. 14/10/2018 Premiato come ospite d'onore alla 19ma edizione del premio Europeo Tindari; 16/01/2021 conferimento d'onore da parte della Fondazione Internazionale Papa Clemente XI di Tirana (Albania) quale membro d'onore per proficua attività giornalistica svolta.

Vedi anche

RICERCATO IN CAMPO INTERNAZIONALE: ARRESTATO A TRAPANI DALLA POLIZIA DI STATO

Un trentenne, di nazionalità indiana, è stato tratto in arresto lunedì 8 luglio u.s. dalla …