sabato , 13 Luglio 2024

“L’ENNESIMA BEFFA DI GRILLO, PRESENTA L’AUMENTO DELLA TASSA RIFIUTI SENZA PRESENTARSI IN AULA” – IL DISSENSO DI ALCUNI CONSIGLIERI COMUNALI DI MARSALA

Ieri si è assistito all’ennesima beffa da parte del Sindaco Grillo, che ha portato in Consiglio Comunale la delibera di aumento della tassa sui rifiuti senza neppure presenziare alla seduta consiliare.
Nel 2022 il Sindaco non perdeva tempo nel vantare le proprie capacità amministrative che gli avevano consentito di ridurre la tassa sui rifiuti, omettendo tuttavia di comunicare ai cittadini che detta riduzione era avvenuta grazie ai contributi statali ricevuti a fronte dell’emergenza Covid.
Quest’anno il Sindaco ha presentato detta delibera al Consiglio comunale solo l’ultimo giorno utile per l’approvazione, rendendo quindi impossibile apportare eventuali modifiche su proposta dell’organo consiliare e sfuggendo pure al confronto politico.
I sottoscrittori della presente nota, si sono astenuti all’atto della votazione in quanto l’Assessore al bilancio Salvatore Agate, che si ringrazia per la consueta attenzione che dimostra nei confronti dei pareri e delle richieste che vengono sollevate in Consiglio Comunale, ha recepito la nostra richiesta di trovare degli strumenti finanziari nel bilancio 2024 che consentano una riduzione della tassa rifiuti nei confronti delle famiglie che purtroppo si trovano in serie difficoltà e che si troverebbero a non poter sostenere l’ulteriore aumento deliberato dal Sindaco.
Si auspica pertanto che il Sindaco, piuttosto che impiegare risorse economiche in eventi procrastinabili in tempi migliori, metta in atto tutte le opportune misure idonee a limitare e contenere quanto più possibile l’aggravamento economico delle famiglie marsalesi.
Nicola Fici
Vito Milazzo
Eleonora Milazzo
Flavio Coppola
Elia Martinico
Gaspare Di Girolamo

A proposito di Nicola Donato

"Essere scettici, realistici e prudenti è assolutamente necessario, altrimenti non si potrebbe fare il giornalismo". Il pensiero di Kapuscinski è anche il mio. Fin da piccolo sono stato sempre appassionato di giornalismo. A scuola fondai un giornalino dal nome "Fatti e idee". La mia passione fu alimentata negli anni novanta, in piena età adolescenziale, da mio padre che conduceva trasmissioni radiofoniche di carattere sportivo presso l’emittente marsalese Radio Azzurra. La passione per il giornalismo cominciò a diventare anche un lavoro a partire dal 2005. Ecco, in rapida successione, le mie esperienze maturate nel campo giornalistico: 2005 – 2007 Conduttore televisivo emittente Canale 2 Marsala; 2007 – 2012 Redattore presso il quotidiano “Il Corriere Trapanese”; 2012-2014 Telecronista Ermes Tv Marsala; 2014 a tutt’oggi direttore del periodico cartaceo “Leggo Città Marsala”; Dal 2015 a tutt’oggi conduttore televisivo presso l’emittente televisiva Canale 2 Marsala; Dal 2022 direttore dell'emittente televisiva Canale 2. Dal primo dicembre del 2019 Leggo Città ha stretto una collaborazione con un gruppo editoriale locale permettendo la nascita di Trileggo di cui ne sono il Direttore. 14/10/2018 Premiato come ospite d'onore alla 19ma edizione del premio Europeo Tindari; 16/01/2021 conferimento d'onore da parte della Fondazione Internazionale Papa Clemente XI di Tirana (Albania) quale membro d'onore per proficua attività giornalistica svolta.

Vedi anche

RICERCATO IN CAMPO INTERNAZIONALE: ARRESTATO A TRAPANI DALLA POLIZIA DI STATO

Un trentenne, di nazionalità indiana, è stato tratto in arresto lunedì 8 luglio u.s. dalla …