venerdì , 14 Giugno 2024

LEONARDO CURATOLO POTREBBE FAR DECOLLARE IL MARSALA DI SARDONE. PROVIAMO A SCOPRIRE CHI E’…

Ci eravamo già occupati di Leonardo Curatolo nel mese di gennaio, in un articolo in cui aveva rilasciato delle dichiarazioni relative al problema della disoccupazione (vi riportiamop il link)

Adesso in città, dopo la comunicazione della società del Marsala calcio, di un suo ingresso in società in città non si fa che parlare di lui. Ma chi è Leonardo Curatolo, esponente di spicco della FSC Group? l’uomo che potrebbe dare slancio economico alla società di Sardone, sembra che il suo interesse non sia soltanto di una sponsorizzazione ma di ben altro… scorpiamolo insieme:

E’ nato a Marsala, è del 1968, risiede ad Atene. Rimasto orfano di Padre a quattro Anni. Vive in collegi dal 1972 al 1984 come il Sacro Cuore di Palermo, e Poi L’istituto P. Giovanni Semeria di San Martino delle Scale. In quest’ultimo nasce in lui la forza di fare bene tanto che per molti anni riceve elogi e premi come studente modello.

Nel 2005 lavora nell’ambito dell’Import-Export e con tutte le aziende associate riesce ad avere un giro d’affari di circa 120 milioni di euro. Apre delle filiali a Salonicco ed nel 2009 a Pyrgos Elia Peloponesso. Il 18 Marzo del 2010 la Confederazione Imprenditori Italiani in Europa Premia il fondatore della società Leonardo Curatolo con il “Premio Italiani Protagonisti nel Mondo” Premiazione avvenuta ad Atene in presenza di personaggi Politici Italiani e Greci.
Il 2011, a causa delle vicende che hanno cambiato la mappa politica economica dell’Europa sopratutto in Grecia la società diretta da Curatolo ha dovuto ridimensionare le proprie ambizioni rischiando ma sventando il fallimento.

La nuova sfida riguarda il settore dell’ abbigliamento sportivo. Sfida vinta tanto da aumentare le vendite del 180%, ottenendo cosi fiducia di rappresentare LEGEA oltre alla Grecia anche per altri paesi Balcani. (2011 -2018). Nel 2013 Conclude un importante Contratto Con tutte le discipline atletiche dilettanti dell’Olympiakos cosa che gli fa conoscere su scala nazionale nell’ambito sportivo. Inoltre contratti con Squadre Calcistiche, Volley Basket ed Handball importanti di serie A e B in Albania Bulgaria Cipro Grecia Romania Russia Turchia Montenegro. Forniture importati alla federazione Nuoto, Federazione Vela Greca. Nel campo calcistico dilettante supera il 50% del mercato.

Nel 2018 Fonda Group Lu.Le. Balkans. Gruppo di società che offre svariati servizi. Strutturato con uffici ad Atene (Grecia) Nicosia (Cypro) Sofia (Bulgaria) Sede operativa ad Atene con uffici di 350 mq super efficienti con meeting room, sale esposizioni. personale qualificato con responsabilità divise per zone e prodotti.

Azienda affermata e riconosciuta nel settore come Aziende import export Leader nel settore. Oggi, Rappresenta società famosissime e internazionali, con cuore e’ spirito italiano nel campo di abbigliamento sportivo accessori l ACERBIS –BARRET– PREMIERS TROPHY – in Bulgaria, Cipro, Kosovo, Grecia, Macedonia, Albania, Romania, Serbia, Turchia. Nel campo agroalimentari collabora con aziende internazionali Gruppo Sonzogni –(Telgate BG). F/lli Spreafico (Dolzago LC) – Evergreen – OP Casalicchio Polignano a Mare BA) Mediterranea Santa Venerina CT Vittoria RG – Aziende Ortofrutticole dei Mercati Generalidi Atene Salonicco Larissa Patrasso (Grecia) Magazzini di produzione prodotti agricoli in Grecia, Laconia Tessalia Imathia.
Nel 2019 Basandosi sullo sviluppo di nuove strategie, e’ praticante del mondo Running (Ultra Runner) investe sul ramo commerciale, Turismo Atletico sportivo, collaborando con Associazioni Professionistiche e Dilettanti nel mondo Running, mettendo a disposizione Alberghi, Allenatori, Preparatori per un differente modo di fare turismo. Nel 2023, forte dell’esperienza positiva e di successo, decide di dare il suo contributo anche nel Mondo Politico.

Il mese scorso ha anche presentato la nuova maglia del Marsala calcio in una conferenza stampa,

A proposito di Nicola Donato

"Essere scettici, realistici e prudenti è assolutamente necessario, altrimenti non si potrebbe fare il giornalismo". Il pensiero di Kapuscinski è anche il mio. Fin da piccolo sono stato sempre appassionato di giornalismo. A scuola fondai un giornalino dal nome "Fatti e idee". La mia passione fu alimentata negli anni novanta, in piena età adolescenziale, da mio padre che conduceva trasmissioni radiofoniche di carattere sportivo presso l’emittente marsalese Radio Azzurra. La passione per il giornalismo cominciò a diventare anche un lavoro a partire dal 2005. Ecco, in rapida successione, le mie esperienze maturate nel campo giornalistico: 2005 – 2007 Conduttore televisivo emittente Canale 2 Marsala; 2007 – 2012 Redattore presso il quotidiano “Il Corriere Trapanese”; 2012-2014 Telecronista Ermes Tv Marsala; 2014 a tutt’oggi direttore del periodico cartaceo “Leggo Città Marsala”; Dal 2015 a tutt’oggi conduttore televisivo presso l’emittente televisiva Canale 2 Marsala; Dal 2022 direttore dell'emittente televisiva Canale 2. Dal primo dicembre del 2019 Leggo Città ha stretto una collaborazione con un gruppo editoriale locale permettendo la nascita di Trileggo di cui ne sono il Direttore. 14/10/2018 Premiato come ospite d'onore alla 19ma edizione del premio Europeo Tindari; 16/01/2021 conferimento d'onore da parte della Fondazione Internazionale Papa Clemente XI di Tirana (Albania) quale membro d'onore per proficua attività giornalistica svolta.

Vedi anche

Una marsalese al G7 di Puglia 2024

Un po’ di marsala anche al G7 di oggi. E’ la marsalese Barbara Maria classe …