domenica , 19 Maggio 2024

MARSALA – ATLETICA – DOMENICA 28 APRILE RITORNA LA MARATONINA DEL VINO DOMENICA 28 APRILE

Atletica – Ritorna la Maratonina del Vino – Città di Marsala – domenica 28 Aprile

Ritorna la Maratonina del Vino – Città di Marsala. Un appuntamento sempre più apprezzato sia dai runners locali che da quelli stranieri. Già ci sono tanti iscritti dalla Sicilia ma anche da altre regioni italiane e finanche da alcuni paesi europei. Ed ancora le iscrizioni sono aperte. Questo dimostra come sport e turismo spesso vanno di pari passo come succede in tante città europee. Ma andiamo alla manifestazione. Pettorale personalizzato con il proprio nome per chi si iscriverà entro lunedì 15 Aprile al costo di 20 euro. Dal 16 a lunedì 22 Aprile il costo sarà di 25 euro e il pettorale non sarà personalizzato. Secondo il designer Vincenzo Maggio, ideatore del progetto della Medaglia e dell’immagine della Marsala Wine Half Marathon, “la medaglia della “IX Marsala Wine Half Marathon “ fornisce un’immagine chiara dei temi principali dell’evento e della sua connessione con la città di Marsala. È la sua cultura storica, vinicola e del territorio. È un po’ come poter comprendere come nasce la bottiglia del vino Marsala che rappresenta chiaramente il tema principale dell’evento. Marsala è famosa per la produzione del vino che prende il nome dalla città stessa, e la medaglia sta a simboleggiare la celebrazione del prodotto principe locale. A muovere le pale dei classici mulini dello Stagnone di Marsala è in questo caso il “Runner “ che correndo trasporta uva e un’anfora.

Un modo di rappresentare la connessione tra l’attività fisica della corsa e quella del duro lavoro agricolo, in particolare la coltivazione dell’uva utilizzata per produrre il vino Marsala.In alto, a sorreggere il tutto vi è “l’Arco Porta di Garibaldi”. Monumento storico che celebra l’arrivo a Marsala di Giuseppe Garibaldi nel 1860 iniziando da qui l’unità d’Italia. La medaglia vuole così rappresentare l’importanza storica e culturale di Marsala”.Quindi la medaglia un riassunto della storia della città e come creare un’esperienza unica per i partecipanti alla Maratonina legando il territorio e lo sport.Per i partecipanti un ricco pacco gara in stile Pac2000a CONAD. Non mancherà la prestigiosa bottiglia delle Cantine Pellegrino ed il “terzo tempo” con un gelato a marchio Sigel.Inoltre per i vincitori di ogni categoria, tante ceste contenenti i prodotti alimentari del territorio. Per tutti lo zaino è inserito nel pacco gara.La Polisportiva Marsala Doc è pronta ad accogliere i tantissimi runners che si apprestano a calcare le strade della città. Un grazie ai tanti sponsor che credono in questa manifestazione. Running Through the History. Polisportiva Marsala Doc.

A proposito di Nicola Donato

"Essere scettici, realistici e prudenti è assolutamente necessario, altrimenti non si potrebbe fare il giornalismo". Il pensiero di Kapuscinski è anche il mio. Fin da piccolo sono stato sempre appassionato di giornalismo. A scuola fondai un giornalino dal nome "Fatti e idee". La mia passione fu alimentata negli anni novanta, in piena età adolescenziale, da mio padre che conduceva trasmissioni radiofoniche di carattere sportivo presso l’emittente marsalese Radio Azzurra. La passione per il giornalismo cominciò a diventare anche un lavoro a partire dal 2005. Ecco, in rapida successione, le mie esperienze maturate nel campo giornalistico: 2005 – 2007 Conduttore televisivo emittente Canale 2 Marsala; 2007 – 2012 Redattore presso il quotidiano “Il Corriere Trapanese”; 2012-2014 Telecronista Ermes Tv Marsala; 2014 a tutt’oggi direttore del periodico cartaceo “Leggo Città Marsala”; Dal 2015 a tutt’oggi conduttore televisivo presso l’emittente televisiva Canale 2 Marsala; Dal 2022 direttore dell'emittente televisiva Canale 2. Dal primo dicembre del 2019 Leggo Città ha stretto una collaborazione con un gruppo editoriale locale permettendo la nascita di Trileggo di cui ne sono il Direttore. 14/10/2018 Premiato come ospite d'onore alla 19ma edizione del premio Europeo Tindari; 16/01/2021 conferimento d'onore da parte della Fondazione Internazionale Papa Clemente XI di Tirana (Albania) quale membro d'onore per proficua attività giornalistica svolta.

Vedi anche

HANDBALL: EN PLEIN DELL’I.C. CAVOUR-MAZZINI