domenica , 19 Maggio 2024

Sabato 6 e domenica 7 aprile il campionato interregionale twirling a Marsala 

Promossa dall’Asd “Le Libellule” Italia Marsala, in sinergia con la Federazione Italiana Twirling e con il Comitato regionale Sicilia FITw, la competizione sportiva (valevole anche per la Coppa Italia, cui collabora per la logistica l’Asd ‘Le Farfalle’ Mazara) vedrà esibirsi al PalaSanCarlo oltre 150 atlete ed atleti per i colori di numerose società isolane. L’evento, al quale ha sin d’ora assicurato la presenza il sindaco Massimo Grillo, è patrocinato dalla Città di Marsala

Marsala, 04 aprile – Per la prima volta nella recente ma dinamica storia sportiva di questa disciplina (concepita nelle lontane isole Samoa e poi diffusasi intorno al 1920 negli Stati Uniti; in Italia è approdata nella prima metà degli anni Settanta del secolo scorso), la città di Marsala ospiterà ufficialmente, nel weekend, una titolata gara di Twirling.

Il Campionato Interregionale Sicilia-Campania per la specialità (individuale ed a squadre, serie B e C) e la Coppa Italia (sempre serie B e C) faranno infatti tappa sabato 6 e domenica 7 aprile nel comune lilybetano conosciuto nel mondo per essere la Patria del vino liquoroso “per eccellenza”. Sarà il parquet del PalaSanCarlo a tenere a battesimo le due intense ed adrenaliniche giornate dedicate a sfide coreografiche di qualità, che attribuiranno punteggi determinanti per la seconda prova (nella disciplina meglio nota come ‘fase’) della serie interregionale e della citata Coppa Italia, alla quale sono ammessi a partecipare oltre 150 tra atlete ed atleti in rappresentanza di numerose società isolane. La prima tappa del campionato si è disputata lo scorso mese di marzo al Palasport di Caltagirone, mentre il terzo ed ultimo appuntamento è in programma nel mese di maggio al “PalaSerranò” di Patti, nel Messinese.

A promuovere l’evento sul territorio regionale, non senza un pizzico di orgoglio ed emozione, è la società Asd “Le Libellule” Italia Marsala, coordinata dal tecnico federale FITw Giulia Mirabile, in stretta collaborazione con la Federazione italiana Twirling e il Comitato regionale Sicilia FITw. A prestare la propria opera logistica nell’occasione sarà la società Asd “Le Farfalle” di Mazara del Vallo, a sua volta rappresentata dal tecnico federale FITw Tiziana Barbera, in sinergia con i genitori delle ginnaste dei due sodalizi. La duplice giornata dedicata all’Interregionale ed alla Coppa Italia Twirling nell’estremo lembo della Sicilia occidentale ha ottenuto il Patrocinio della Città di Marsala, Medaglia d’oro al Valore civile. Il sindaco Massimo Grillo ha assicurato la sua presenza.

Grande curiosità, dunque, in città, per questa specialità sportiva in costante crescita di consensi in Sicilia grazie al suo coinvolgente “mix” di elementi base derivati dalla ginnastica artistica e ritmica, disciplina contraddistinta da coreografie con utilizzo di un bastone da parte di atlete ed atleti (simile a quello usato dalle majorettes). La Asd Le Libellule Italia ha già nel proprio palmares numerosi titoli nazionali (ben 13) e diversi altri riconoscimenti in ambito regionale, colti in appena 6 anni dalla fondazione avvenuta nel 2018. Una sua giovanissima atleta, Chiara Parisi è perfino rientrata tra le prime dieci classificate in una recente manifestazione mondiale tenuta a Liverpool, in Inghilterra. Il sodalizio sportivo marsalese retto da Giulia Mirabile può vantare il tesseramento complessivo di 150 atlete ed atleti, tra Ritmica e Twirling, dai 3 ai 16 anni di età.

Il nutrito programma della manifestazione prevede l’apertura del PalaSanCarlo per le 9.30 di sabato. Si comincerà a gareggiare alle 10.40, per proseguire sino alle 19.30 (in campo ginnaste e ginnasti per la Coppa Italia ed i diversi gruppi coreografici), quando si completerà il quadro delle premiazioni per le varie specialità. Domenica, inizio delle ostilità sportive alle 8.30, in questo caso fino alle 16.30 (esibizioni per le serie B e C), in coincidenza con la cerimonia di premiazione conclusiva, cui seguirà il “jingle” ufficiale di chiusura, sulle note di “Tuta Gold” di Mahmood, coordinato dalle ragazze de ‘Le Libellule’ ed eseguito da tutte le altre piccole atlete protagoniste della due giorni di gare.

Media partner ufficiale della manifestazione è il portale Trileggo/Leggo Città Marsala, mentre a sostenere in qualità di sponsor ufficiale 024 Le Libellule Italia è do’TERRA, azienda statunitense che propone oli essenziali e prodotti atti al benessere psico-fisico della persona.

A proposito di Nicola Donato

"Essere scettici, realistici e prudenti è assolutamente necessario, altrimenti non si potrebbe fare il giornalismo". Il pensiero di Kapuscinski è anche il mio. Fin da piccolo sono stato sempre appassionato di giornalismo. A scuola fondai un giornalino dal nome "Fatti e idee". La mia passione fu alimentata negli anni novanta, in piena età adolescenziale, da mio padre che conduceva trasmissioni radiofoniche di carattere sportivo presso l’emittente marsalese Radio Azzurra. La passione per il giornalismo cominciò a diventare anche un lavoro a partire dal 2005. Ecco, in rapida successione, le mie esperienze maturate nel campo giornalistico: 2005 – 2007 Conduttore televisivo emittente Canale 2 Marsala; 2007 – 2012 Redattore presso il quotidiano “Il Corriere Trapanese”; 2012-2014 Telecronista Ermes Tv Marsala; 2014 a tutt’oggi direttore del periodico cartaceo “Leggo Città Marsala”; Dal 2015 a tutt’oggi conduttore televisivo presso l’emittente televisiva Canale 2 Marsala; Dal 2022 direttore dell'emittente televisiva Canale 2. Dal primo dicembre del 2019 Leggo Città ha stretto una collaborazione con un gruppo editoriale locale permettendo la nascita di Trileggo di cui ne sono il Direttore. 14/10/2018 Premiato come ospite d'onore alla 19ma edizione del premio Europeo Tindari; 16/01/2021 conferimento d'onore da parte della Fondazione Internazionale Papa Clemente XI di Tirana (Albania) quale membro d'onore per proficua attività giornalistica svolta.

Vedi anche

HANDBALL: EN PLEIN DELL’I.C. CAVOUR-MAZZINI