mercoledì , 28 Febbraio 2024

MARSALA ALLA BIT. “LUCI DAL MEDITERRANEO” FILO CONDUTTORE DI NUMEROSI EVENTI. A MAGGIO L’APERTURA DEL MUSEO DEL VINO

Marsala si appresta a partecipare alla prossima Borsa Internazionale del Turismo (Milano, 4/6 febbraio), nel corso della quale l’Amministrazione Grillo illustrerà la programmazione turistica 2024 che avrà come filo conduttore Luci dal Mediterraneo. Un itinerario che si sviluppa da maggio a dicembre, con tante iniziative – tra Assisi, Erice e Marsala – nel nome dell’Amicizia e della Pace, evidenziando best practices nel solco di un futuro sostenibile e solidale. “Rigenerazione urbana ed economia circolare sono valori aggiunti per Marsala Città Turistica che, partendo dalla cultura del vino, offre un territorio ricco di eccellenze, afferma il sindaco Massimo Grillo. Sono temi che caratterizzano il calendario di eventi – taluni in corso – che i visitatori potranno vivere tutto l’anno”. Festival letterari e rassegne teatrali, appuntamenti enogastronomici e animazioni, spettacoli e sport accompagneranno i turisti lungo itinerari tematici che si sviluppano da Pasqua a Natale. A cominciare dalle Manifestazioni Garibaldine di maggio, che vedono in programma l’apertura del Museo del Vino dedicato a “John Woodhouse”. A seguire, il Festival Mediterraneamente e lo Zecchino d’Oro di Marsala, tra parole e musica di pace, in collaborazione con la Fondazione dell’Antoniano di Bologna e la Città di Assisi. A giugno, poi, gli appuntamenti enogastronomici e culturali in collaborazione con il Comune di Favignana. Prettamente estivi gli eventi di luglio e agosto – tra i quali Marsala Kite Fest, ‘A Scurata, Shock da Ground, Il Mare Colore dei Libri – cui si aggiungono le prime edizioni di Sicily Food Fest & Beer Street e Lilibeum Summer Fest. Novità anche a settembre con Enofolk (raduno di Gruppi folclorici internazionali) e Sport City Day (centinaia di giovani confluiranno in città). Gli ultimi appuntamenti di Luci dal Mediterraneo, da ottobre a dicembre – con iniziative dedicate alla pace e al valore delle comunità – chiudono il calendario 2024. La programmazione turistica di Marsala verrà illustrata alla BIT nello spazio “The Best of Western Sicily” – Pad. 3 / Stand A21 B32 – domenica 4 Febbraio (ore 11:30).

A proposito di Nicola Donato

"Essere scettici, realistici e prudenti è assolutamente necessario, altrimenti non si potrebbe fare il giornalismo". Il pensiero di Kapuscinski è anche il mio. Fin da piccolo sono stato sempre appassionato di giornalismo. A scuola fondai un giornalino dal nome "Fatti e idee". La mia passione fu alimentata negli anni novanta, in piena età adolescenziale, da mio padre che conduceva trasmissioni radiofoniche di carattere sportivo presso l’emittente marsalese Radio Azzurra. La passione per il giornalismo cominciò a diventare anche un lavoro a partire dal 2005. Ecco, in rapida successione, le mie esperienze maturate nel campo giornalistico: 2005 – 2007 Conduttore televisivo emittente Canale 2 Marsala; 2007 – 2012 Redattore presso il quotidiano “Il Corriere Trapanese”; 2012-2014 Telecronista Ermes Tv Marsala; 2014 a tutt’oggi direttore del periodico cartaceo “Leggo Città Marsala”; Dal 2015 a tutt’oggi conduttore televisivo presso l’emittente televisiva Canale 2 Marsala; Dal 2022 direttore dell'emittente televisiva Canale 2. Dal primo dicembre del 2019 Leggo Città ha stretto una collaborazione con un gruppo editoriale locale permettendo la nascita di Trileggo di cui ne sono il Direttore. 14/10/2018 Premiato come ospite d'onore alla 19ma edizione del premio Europeo Tindari; 16/01/2021 conferimento d'onore da parte della Fondazione Internazionale Papa Clemente XI di Tirana (Albania) quale membro d'onore per proficua attività giornalistica svolta.

Vedi anche

SI INSEDIA A TRAPANI IL NUOVO VICARIO DEL QUESTORE: È CONO INCOGNITO

Mercoledì 21 febbraio si è insediato il nuovo Vicario del Questore di Trapani, Primo Dirigente …