lunedì , 15 Aprile 2024

IL GRUPPO SARDONE LASCIA MA NON MOLLA, TROPPI BUCHI NERI HA IL MARSALA FC

Il comunicato del Marsala Fc che vi proponiamo, rappresenta una piccola rivincita per l’imprenditore Ettore Minore che lo scorso ottobre raggiunse l’accordo per l’acquisizione della società ma poi il passaggio societario non avvenne ed oggi alcuni dei punti che il presente comunicato fa emergere rappresentano le stesse criticità sottolineate dallo stesso Minore a suo tempo. In sostanza, da quanto si apprende nel presente comunicato, sarebbe stato più giusto staccare la spina diversi mesi fa a questa pseudo società, invece che continuare il campionato, umiliando, a suon di gol incassati, il nome della città di Marsala.

La proprietà di questa società al dott. Sardone non ha mai fornito i libri contabili (eppure si diceva che era una società senza debiti), i verbali di assemblea, ma invece chiedeva determinate somme per la copertura di precedenti debiti. Questo è quanto si evince nel comunicato e il gruppo Sardone in questi mesi non ha fatto altro che perdere tempo e denaro, almeno quello necessario per pagare le trasferte e le spese necessarie per ultimare il torneo, sbagliando palesemente strategia d’azione per il rilancio del calcio marsalese, adesso cercheranno di rimediare cercando di acquisire un nuovo titolo.

Ecco il comunicato:

Nella prossima riunione di Mercoledì 24 maggio, il Presidente del Football Club Marsala Giovanni Sardone rassegnerà le sue irrevocabili dimissioni all’assemblea riunita. Insieme a Lui si dimetterè tutto il Consiglio Direttivo. La decisione si è resa necessaria a causa della constatazione di non poter accedere alla documentazione contabile societaria e quindi dall’impossibilità di verificare il cassetto fiscale presso
l’Agenzia delle Entrate.
Più precisamente, il Presidente ed il Consiglio Direttivo non sono stati messi nelle condizioni di gestire la società, a loro non sono state fornite le scritture contabili, il libro dei soci, il registro dei verbali di assemblea con i relativi verbali e, soprattutto, sono state avanzate pretese creditorie da parte di alcuni soci, responsabili della fallimentare stagione sportiva appena conclusa, che non si sono ancora dimessi, e forse nemmeno intendono farlo, e che di fatto stanno ostacolando il progetto Sardone.
E’ anche stato dato mandato all’Avv. Tommaso Picciotto di rappresentare il Presidente Sardone in seno all’assemblea.
Ciò nonostante, lo stesso gruppo dirigenziale, intende comunicare alla Città ed ai Tifosi che il percorso intrapreso di costruzione di un progetto serio e duraturo che riporti il Calcio a Marsala non è terminato. Sono diversi i contatti intrapresi nell’acquisizione di una categoria tra la Promozione e l’Eccellenza che faccia ripartire la passione dello sport più bello del mondo nella nostra Città, che di certo non merita ancora di questi trattamenti.
Nelle more dei tempi che, anche se dilatati, comunque consentono l’organizzazione di ciò che occorre, invitiamo tutti ad attendere il prossimo comunicato stampa che indicherà la data della nostra prima conferenza stampa.

A proposito di Nicola Donato

"Essere scettici, realistici e prudenti è assolutamente necessario, altrimenti non si potrebbe fare il giornalismo". Il pensiero di Kapuscinski è anche il mio. Fin da piccolo sono stato sempre appassionato di giornalismo. A scuola fondai un giornalino dal nome "Fatti e idee". La mia passione fu alimentata negli anni novanta, in piena età adolescenziale, da mio padre che conduceva trasmissioni radiofoniche di carattere sportivo presso l’emittente marsalese Radio Azzurra. La passione per il giornalismo cominciò a diventare anche un lavoro a partire dal 2005. Ecco, in rapida successione, le mie esperienze maturate nel campo giornalistico: 2005 – 2007 Conduttore televisivo emittente Canale 2 Marsala; 2007 – 2012 Redattore presso il quotidiano “Il Corriere Trapanese”; 2012-2014 Telecronista Ermes Tv Marsala; 2014 a tutt’oggi direttore del periodico cartaceo “Leggo Città Marsala”; Dal 2015 a tutt’oggi conduttore televisivo presso l’emittente televisiva Canale 2 Marsala; Dal 2022 direttore dell'emittente televisiva Canale 2. Dal primo dicembre del 2019 Leggo Città ha stretto una collaborazione con un gruppo editoriale locale permettendo la nascita di Trileggo di cui ne sono il Direttore. 14/10/2018 Premiato come ospite d'onore alla 19ma edizione del premio Europeo Tindari; 16/01/2021 conferimento d'onore da parte della Fondazione Internazionale Papa Clemente XI di Tirana (Albania) quale membro d'onore per proficua attività giornalistica svolta.

Vedi anche

NUOVO PSI: NEL CENTRO STORICO DI MARSALA, C’E’ UNA STRADA CHE E’ ANCORA UNA TRAZZERA. LA VIA FRAZZITTA

Riceviamo e pubblichiamo un comunicato stampa a firma del segretario del Nuovo PSI Rosario Lunetto. …