martedì , 28 Giugno 2022

Un’altra vittoria per l’Istituto Superiore “I. e V. Florio” di Erice

Un’altra vittoria per l’Istituto Superiore “I. e V. Florio” di Erice: il Concorso “II Borsa di studio Peppino Falconio onlus” dal tema “Le tradizioni in un boccone”.

Un’altra vittoria per l’Istituto Superiore “I. e V. Florio” di Erice nell’ambito delle preparazioni culinarie e i concorsi enogastronomici cui gli alunni della scuola diretta dalla preside Pina Mandina partecipano con costante successo. Questa volta si è trattato del Concorso “II Borsa di studio Peppino Falconio onlus” dal tema “Le tradizioni in un boccone”, il cui  Primo premio enogastronomia è stato assegnato a Serena D’Angelo della 4^ H. Coach dell’alunna sono stati i professori Sebastiano Rizzo e Antonino Peraino, entrambi di laboratorio enogastronomia, e Francesco Guida di Scienze degli alimenti-cucina. Della squadra faceva parte anche Pietro Todaro, della 4^ G indirizzo sala, con il professor Nicola La Sala (di Laboratorio sala e vendita). Il piatto vincitore è stato quello de “La Patata Vastasa 2.0”: un piatto che doveva rifarsi alla tradizione tenendo conto dell’innovazione e della sostenibilità e l’uso degli scarti. Il contest ha visto due allievi per scuola (uno del corso di cucina e l’altro del corso di sala-bar), provenienti dagli istituti alberghieri di tutta la regione Siciliana, contendersi presso l’l’IPSSAR “Paolo Borsellino” di Palermo la vittoria. La cerimonia di premiazione si è tenuta alle ore 13 proprio all’Istituto palermitano in via Spedalieri.

A proposito di Nicola Donato

"Essere scettici, realistici e prudenti è assolutamente necessario, altrimenti non si potrebbe fare il giornalismo". Il pensiero di Kapuscinski è anche il mio. Fin da piccolo sono stato sempre appassionato di giornalismo. A scuola fondai un giornalino dal nome "Fatti e idee". La mia passione fu alimentata negli anni novanta, in piena età adolescenziale, da mio padre che conduceva trasmissioni radiofoniche di carattere sportivo presso l’emittente marsalese Radio Azzurra. La passione per il giornalismo cominciò a diventare anche un lavoro a partire dal 2005. Ecco, in rapida successione, le mie esperienze maturate nel campo giornalistico: 2005 – 2007 Conduttore televisivo emittente Canale 2 Marsala; 2007 – 2012 Redattore presso il quotidiano “Il Corriere Trapanese”; 2012-2014 Telecronista Ermes Tv Marsala; 2014 a tutt’oggi direttore del periodico cartaceo “Leggo Città Marsala”; Dal 2015 a tutt’oggi conduttore televisivo presso l’emittente televisiva Canale 2 Marsala; Dal 2022 direttore dell'emittente televisiva Canale 2. Dal primo dicembre del 2019 Leggo Città ha stretto una collaborazione con un gruppo editoriale locale permettendo la nascita di Trileggo di cui ne sono il Direttore. 14/10/2018 Premiato come ospite d'onore alla 19ma edizione del premio Europeo Tindari; 16/01/2021 conferimento d'onore da parte della Fondazione Internazionale Papa Clemente XI di Tirana (Albania) quale membro d'onore per proficua attività giornalistica svolta.

Vedi anche

Star Cycling Lab ben figura durante tutto il week end

Star Cycling Lab protagonista durante tutto il week end senza però cogliere nessun podio!  Il …