venerdì , 20 Maggio 2022

ATLETI MARSALA DOC DA PRAGA A TERRASINI PASSANDO PER LA PUGLIA

E’ stata un’altra esaltante giornata di sport per gli atleti della Polisporti va Marsala Doc, che hanno portato in alto il nome della città su vari campi di gara: da Praga a Terrasini, passando per la Puglia. Proprio in quest’ultima regione dell’italico Stivale, hanno partecipato alla “Maratona delle Cattedrali” Michele D’Errico, Silvio Giardina, Giuseppe Cerame, Damiano Ardagna, Igna zio Cammarata, Pietro Sciacca, Ignazio Abrignani e Vincen zo Contrino. A caratterizzare la gara è stata una pioggia torrenziale che ha messo a dura pro va tutti gli atleti, già alle prese con alcune dure salite lungo il percorso, che si è snodato tra Barletta, Trani, Bisceglie, Molfetta e Giovinazzo (arrivo). Tra i marsalesi, il primo a tagliare il traguardo è stato Michele D’Errico, che nonostante reduce da un pro blema fisico è riuscito ad arri vare sotto la classica barriera delle tre ore e mez za (3 ore, 29 minuti e 44 secondi). O vviamente, è stato primo nella sua categoria (SM65). A corta distan za Sil vio Giardina (3:31:37). Anche lui ha fornito un’ottima prova. Poi, tutti gli altri, nell’ordine sopra citato. E indipendentemente dal crono , concludere questa 42km e 195 metri con queste condizioni meteorologiche è stata comunque un’impresa. A dare, poi, un tocco di internazionalità alla Polisporti va Marsala Doc è stato Massimo Di Milia, che ha partecipato alla Maratona di Praga, uno degli appuntamenti più importanti nel panorama dell’atletica leggera mondiale. A Terrasini, invece, si è corsa la tradi zionale Maratonina di maggio (“Memorial Pino Sutera”), che quest’anno, oltre alla 21km e 97,5 metri, ha consentito di gareggiare anche sulle di distanze di 14 e 7 chilometri. Insomma, ad ognuno è stato consentito di correre secondo le proprie caratteristiche o stato di forma. Nella “mezza”, tra i tesserati della Marsala Doc, ancora una strepitosa prestazione di Fabio Sammartano, che sta vivendo il suo anno di gra zia. Sammartano ha, infatti, tagliato il traguardo con il tempo di 1 ora, 24 minuti e 18 secondi. E’ il suo nuo vo primato personale, che gli è valso il quarto posto nella sua categoria d’età (SM45). A seguire, sono arrivati Michele Galfano (1:30:59), Francesco Croce (1:32:02), al suo esordio (ottimo) in maglia a zzurra Marsala Doc, sesto nella SM55, Antonino Genna (1:39:34), Dario Stracquadanio (1:42:05), Vincen zo D’Accurso, Giuseppe Mezzapelle, Agostino Impiccichè, Gaspare Filippi, terzo nella SM70, e Antonio Vatore. Sulla distan za dei 14 km, poi, prege vole presta zione di Edoardo Di Sarno (1:07:12), ai piedi del podio (quarto posto) nella categoria SM35. Dulcis in fundo, il presidente Filippo Struppa, che sulla distanza dei 7 km è stato primo nella SM65. Una bella soddisfazione, se si considera che anche lui, da tempo, è alle prese con problemi fisici.

A proposito di Nicola Donato

"Essere scettici, realistici e prudenti è assolutamente necessario, altrimenti non si potrebbe fare il giornalismo". Il pensiero di Kapuscinski è anche il mio. Fin da piccolo sono stato sempre appassionato di giornalismo. A scuola fondai un giornalino dal nome "Fatti e idee". La mia passione fu alimentata negli anni novanta, in piena età adolescenziale, da mio padre che conduceva trasmissioni radiofoniche di carattere sportivo presso l’emittente marsalese Radio Azzurra. La passione per il giornalismo cominciò a diventare anche un lavoro a partire dal 2005. Ecco, in rapida successione, le mie esperienze maturate nel campo giornalistico: 2005 – 2007 Conduttore televisivo emittente Canale 2 Marsala; 2007 – 2012 Redattore presso il quotidiano “Il Corriere Trapanese”; 2012-2014 Telecronista Ermes Tv Marsala; 2014 a tutt’oggi direttore del periodico cartaceo “Leggo Città Marsala”; Dal 2015 a tutt’oggi conduttore televisivo presso l’emittente televisiva Canale 2 Marsala; Dal 2022 direttore dell'emittente televisiva Canale 2. Dal primo dicembre del 2019 Leggo Città ha stretto una collaborazione con un gruppo editoriale locale permettendo la nascita di Trileggo di cui ne sono il Direttore. 14/10/2018 Premiato come ospite d'onore alla 19ma edizione del premio Europeo Tindari; 16/01/2021 conferimento d'onore da parte della Fondazione Internazionale Papa Clemente XI di Tirana (Albania) quale membro d'onore per proficua attività giornalistica svolta.

Vedi anche

MARSALA – IL SALUTO DELL’AMMINISTRAZIONE GRILLO AL “VESPA RAID DELLA PERLA NERA”

L’assessore al turismo Oreste Alagna, in rappresentanza dell’Amministrazione Grillo, ha stamani salutato i partecipanti al …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.