lunedì , 29 Novembre 2021

Trofeo Optimist Kinder 2021: conquistano il podio i timonieri della Società Canottieri Marsala

Nel weekend appena trascorso si è svolta a Genova la tappa conclusiva del Trofeo Optimist Italia Kinder Joy of Moving. Numeri da record per l’edizione di quest’anno, con circa 800 atleti e 120 circoli provenienti da tutta Italia e dall’estero. La Società Canottieri Marsala ha partecipato a tutte le tappe in programma con la sua squadra Optimist, accompagnata dai tecnici Mario Noto e Giuliana Liuzza, facendosi sempre valere sia nelle regate riservate alla categoria Cadetti sia tra gli Juniores.


In particolare, la V tappa appena conclusa è stata vinta da Filippo Noto, nella categoria Cadetti, mentre tra gli Juniores Giorgia Tumbarello si è posizionata al primo posto femminile.
Al termine di questo circuito nazionale, che ha visto lo svolgimento di cinque tappe in totale: la prima a Campione, la seconda a Marina di Ragusa, la terza a Bari, la quarta a Follonica e la quinta a Genova, i timonieri della Società Canottieri Marsala sono stati premiati per i loro meriti, salendo sul podio con un meritato 3° posto assoluto per Vittorio Lentini e 4° posto per Filippo Noto, nonché 1° tra i 2012, nella categoria Cadetti; mentre tra gli Juniores: 3° posto assoluto per Yusei Castroni e 4° posto per Giorgia Tumbarello, che ha conquistato il 1° femminile.
Il Trofeo Kinder quest’anno ha voluto sensibilizzare il mondo della vela riguardo al tema della diminuzione dell’impatto ambientale delle regate, invitando i giovani velisti a non disperdere la plastica nell’ambiente e nel mare. L’edizione 2021 della manifestazione è stata promossa dall’ Associazione Italiana Classe Optimist, in collaborazione con Kinder Joy of Moving e i circoli affiliati FIV.

A proposito di Nicola Donato

"Essere scettici, realistici e prudenti è assolutamente necessario, altrimenti non si potrebbe fare il giornalismo". Questa teoria di Kapuscinski la condivido tantissimo.Sono stato un appassionato di giornalismo fin da piccolo, tanto che fondai a scuola un giornalino dal nome "Fatti e idee". La mia passione fu alimentata negli anni novanta, in piena età adolescenziale, da mio padre che conduceva trasmissioni radiofoniche di carattere sportivo presso l’emittente marsalese Radio Azzurra. La passione per il giornalismo cominciò a diventare anche un lavoro a partire dal 2005. Ecco le mie esperienze maturate in rapida successione: 2005 – 2007 Conduttore televisivo emittente Canale 2 Marsala; 2007 – 2012 Redattore presso il quotidiano “Il Corriere Trapanese”; 2012-2014 Telecronista Ermes Tv Marsala; 2014 a tutt’oggi direttore del periodico cartaceo “Leggo Città Marsala”; Dal 2015 a tutt’oggi conduttore televisivo presso l’emittente televisiva Canale 2 Marsala; Dal primo dicembre del 2019 Leggo Città ha stretto una collaborazione con un gruppo editoriale locale permettendo la nascita di Trileggo di cui ne sono il Direttore. 14/10/2018 Premiato come ospite d'onore alla 19ma edizione del premio Europeo Tindari; 16/01/2021 conferimento d'onore da parte della Fondazione Internazionale Papa Clemente XI di Tirana (Albania) quale membro d'onore per proficua attività giornalistica svolta.

Vedi anche

MARSALA. DA OGGI IN SERVIZIO QUATTRO NUOVI FUNZIONARI A TEMPO DETERMINATO

Hanno preso servizio oggi al Comune di Marsala quattro nuovi funzionari, due dell’area tecnica e …