giovedì , 21 Ottobre 2021

NEL PIANO NAZIONALE DI RIPRESA E RESILIENZA ASSEGNATE LE RISORSE PER RIQUALIFICARE LA STAZIONE FERROVIARIA DI MARSALA

NEL PIANO NAZIONALE DI RIPRESA E RESILIENZA ASSEGNATE LE RISORSE PER RIQUALIFICARE LA STAZIONE FERROVIARIA DI MARSALA. IL SINDACO GRILLO: “A GIORNI INCONTRERÒ IL SOTTOSEGRETARIO ALLE INFRASTRUTTURE CANCELLERI E L’AMMINISTRATORE DELEGATO DI TRENITALIA CORRADI”

Marsala beneficerà delle risorse del Pnrr per riqualificare la stazione ferroviaria. Un obiettivo, questo, che rientra nel nostro Piano comunale di ripresa e resilienza deliberato alcuni mesi fa, rappresentando altresì il primo passo verso la realizzazione di quella Metropolitana di Superficie che coinvolge più comuni trapanesi e che, dalla stazione di Marsala, consente anche il collegamento con l’Aeroporto Vincenzo Florio. Al riguardo, a giorni incontrerò nuovamente il sottosegretario Giancarlo Cancelleri nonchè il direttore generale di Trenitalia Luigi Corradi, con i quali avevo già avuto un primo approccio nel corso di recentissimi Stati Generali dell’Export”. È quanto afferma il sindaco Massimo Grillo, appresa con soddisfazione la notizia del concreto impulso che si vuole dare all’ammodernamento della rete ferroviaria, a cominciare dalle stazioni. Una progettualità illustrata ufficialmente al Governo Nazionale lo scorso Marzo in occasione della visita a Marsala della vice ministra Teresa Bellanova e, successivamente, nell’incontro a Roma con il sottosegretario Cancelleri. Interessato all’opera di riqualificazione (un investimento di 700 milioni di euro) è il Mezzogiorno d’Italia, e tra le dodici stazioni individuate è inclusa anche Marsala. L’obiettivo è quello di migliorare la funzionalità degli edifici, la qualità dei servizi forniti, l’efficienza energetica e lo sviluppo dell’intermodalità ferro-gomma, riducendone anche l’impatto ambientale. In particolare, come specificato dalla stessa RFI, gli interventi nelle stazioni interesseranno il fabbricato viaggiatori, banchine, pensiline, ambiti di accesso, ma anche i piazzali antistanti la stazione e le aree limitrofe. Non c’è dubbio quindi che le opere – assieme alla eliminazione di alcuni passaggi a livello lungo la tratta locale – rientrano in una progettualità strategica che riguarda sia il sistema di mobilità che un più ampio contesto di rigenerazione urbana, integrandosi con il processo di riqualificazione avviato dall’Amministrazione Grillo per l’area dell’ex deposito ferroviario. Il tutto con positive ricadute sull’intero territorio comunale.

A proposito di Nicola Donato

"Essere scettici, realistici e prudenti è assolutamente necessario, altrimenti non si potrebbe fare il giornalismo". Questa teoria di Kapuscinski la condivido tantissimo.Sono stato un appassionato di giornalismo fin da piccolo, tanto che fondai a scuola un giornalino dal nome "Fatti e idee". La mia passione fu alimentata negli anni novanta, in piena età adolescenziale, da mio padre che conduceva trasmissioni radiofoniche di carattere sportivo presso l’emittente marsalese Radio Azzurra. La passione per il giornalismo cominciò a diventare anche un lavoro a partire dal 2005. Ecco le mie esperienze maturate in rapida successione: 2005 – 2007 Conduttore televisivo emittente Canale 2 Marsala; 2007 – 2012 Redattore presso il quotidiano “Il Corriere Trapanese”; 2012-2014 Telecronista Ermes Tv Marsala; 2014 a tutt’oggi direttore del periodico cartaceo “Leggo Città Marsala”; Dal 2015 a tutt’oggi conduttore televisivo presso l’emittente televisiva Canale 2 Marsala; Dal primo dicembre del 2019 Leggo Città ha stretto una collaborazione con un gruppo editoriale locale permettendo la nascita di Trileggo di cui ne sono il Direttore. 14/10/2018 Premiato come ospite d'onore alla 19ma edizione del premio Europeo Tindari; 16/01/2021 conferimento d'onore da parte della Fondazione Internazionale Papa Clemente XI di Tirana (Albania) quale membro d'onore per proficua attività giornalistica svolta.

Vedi anche

Successo di pubblico all’inaugurazione della Settimana Sacra di Monreale

Il maestoso Duomo di Monreale torna ad essere gremito di gente per l’occasione della 63esima …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *