lunedì , 27 Settembre 2021

Stadio di Marsala. Sindaco Grillo: “ereditata situazione pesantissima”

Per completezza d’informazione, la nostra inchiesta sullo “stato di salute” dello stadio municipale di Marsala “Nino Lombardo Angotta” si esaurisce (almeno per ora) con le dichiarazioni, rese alla nostra redazione, dal primo cittadino marsalese. Massimo Grillo non ha avuto, infatti, dubbi nell’individuare i responsabili dello stato d’inefficienza dell’impianto: “abbiamo ereditato una situazione pesantissima“.

Ecco le sue dichiarazioni complete: “Per quanto riguarda lo stadio comunale, non si può parlare di ritardi dell’attuale amministrazione. Abbiamo ereditato una situazione pesantissima: di fatto, al nostro insediamento, la maggior parte degli impianti sportivi mancava dell’agibilità. Ci siamo subito attivati per risolvere il problema ma, per poter intervenire, abbiamo dovuto aspettare l’approvazione del bilancio che è avvenuta a fine maggio. Proprio nel bilancio, quindi alla prima occasione utile, abbiamo inserito le somme necessarie per la manutenzione straordinaria degli impianti sportivi, anche dello stadio comunale. Faremo di tutto per renderlo agibile entro settembre e, se i tempi dovessero essere troppo lunghi, valuteremo la possibilità di agire per ottenere anche un’agibilità parziale che interesserà tribuna e curva, in modo da poter da subito ospitare il campionato di calcio anche in casa nostra.

Il sindaco, quindi, garantisce il massimo dello sfonzo affinchè entro settembre l’impianto venga aperto e il tappeto verde ripristinato.

Noi saremo sempre vigili, pronti ad informarvi sull’evolversi della situazione. Seguiteci !!!

A proposito di Nicola Donato

"Essere scettici, realistici e prudenti è assolutamente necessario, altrimenti non si potrebbe fare il giornalismo". Questa teoria di Kapuscinski la condivido tantissimo.Sono stato un appassionato di giornalismo fin da piccolo, tanto che fondai a scuola un giornalino dal nome "Fatti e idee". La mia passione fu alimentata negli anni novanta, in piena età adolescenziale, da mio padre che conduceva trasmissioni radiofoniche di carattere sportivo presso l’emittente marsalese Radio Azzurra. La passione per il giornalismo cominciò a diventare anche un lavoro a partire dal 2005. Ecco le mie esperienze maturate in rapida successione: 2005 – 2007 Conduttore televisivo emittente Canale 2 Marsala; 2007 – 2012 Redattore presso il quotidiano “Il Corriere Trapanese”; 2012-2014 Telecronista Ermes Tv Marsala; 2014 a tutt’oggi direttore del periodico cartaceo “Leggo Città Marsala”; Dal 2015 a tutt’oggi conduttore televisivo presso l’emittente televisiva Canale 2 Marsala; Dal primo dicembre del 2019 Leggo Città ha stretto una collaborazione con un gruppo editoriale locale permettendo la nascita di Trileggo di cui ne sono il Direttore. 14/10/2018 Premiato come ospite d'onore alla 19ma edizione del premio Europeo Tindari; 16/01/2021 conferimento d'onore da parte della Fondazione Internazionale Papa Clemente XI di Tirana (Albania) quale membro d'onore per proficua attività giornalistica svolta.

Vedi anche

Marsala, terza giornata degli Stati Generali dell’Export. Luigi Di Maio: “dobbiamo aiutare soprattutto gli enti territoriali”

FOTO: Angelo Barraco Si è ufficialmente conclusa la terza edizione degli Stati Generali dell’Export che …