domenica , 21 Luglio 2024

Amministrative Marsala, Pellegrino (FI): “La città ha condiviso e premiato le mie scelte”

“La mia scelta determinata, e a volte ostinata, della candidatura a sindaco di Massimo Grillo si è palesata vincente, anche oltre ogni aspettativa. E ciò mi rende estremamente felice e conferma la mia consapevolezza che il profilo di un sindaco va sagomato e adeguato alle esigenze dei concittadini e, per questo, sganciato da mere appartenenze politiche o partitiche e al netto di designazioni esterne al contesto territoriale. Un ringraziamento va rivolto ai candidati che si sono spesi per l’eccellente affermazione della lista ‘Noi Marsalesi-Centrali per la Sicilia’. L’impegno corale ha, infatti, consentito l’elezione a consigliere comunale degli ottimi Walter Alagna e Flavio Coppola. Un augurio quindi a questi ultimi e alla Dott.ssa Antonella Coppola, assessore indicato da questo gruppo, per le indiscusse competenze, qualità e doti professionali”. Lo afferma il deputato regionale di Forza Italia e Presidente della Commissione Affari istituzionali all’Ars, on. Stefano Pellegrino.

“Un particolare ringraziamento – conclude il Parlamentare – mi pregio rivolgere all’amico Enzo Sturiano, primo degli eletti della coalizione Grillo, che ha confermato, con l’invidiabile risultato, l’apprezzamento da parte dei concittadini della sua azione politica e sociale ed il riconoscimento della stima a lui tributata dai marsalesi con il voto espresso in suo favore.Peraltro, la mia scelta, condivisa con il coordinatore regionale di Forza Italia, Gianfranco Miccichè, di impreziosire la lista di Forza Italia con la candidatura di Enzo Sturiano, ha consentito l’ottimo risultato della lista stessa e determinato l’elezione anche della brava Elia Martinico. Con noi ha vinto Marsala”.

A proposito di Nicola Donato

"Essere scettici, realistici e prudenti è assolutamente necessario, altrimenti non si potrebbe fare il giornalismo". Il pensiero di Kapuscinski è anche il mio. Fin da piccolo sono stato sempre appassionato di giornalismo. A scuola fondai un giornalino dal nome "Fatti e idee". La mia passione fu alimentata negli anni novanta, in piena età adolescenziale, da mio padre che conduceva trasmissioni radiofoniche di carattere sportivo presso l’emittente marsalese Radio Azzurra. La passione per il giornalismo cominciò a diventare anche un lavoro a partire dal 2005. Ecco, in rapida successione, le mie esperienze maturate nel campo giornalistico: 2005 – 2007 Conduttore televisivo emittente Canale 2 Marsala; 2007 – 2012 Redattore presso il quotidiano “Il Corriere Trapanese”; 2012-2014 Telecronista Ermes Tv Marsala; 2014 a tutt’oggi direttore del periodico cartaceo “Leggo Città Marsala”; Dal 2015 a tutt’oggi conduttore televisivo presso l’emittente televisiva Canale 2 Marsala; Dal 2022 direttore dell'emittente televisiva Canale 2. Dal primo dicembre del 2019 Leggo Città ha stretto una collaborazione con un gruppo editoriale locale permettendo la nascita di Trileggo di cui ne sono il Direttore. 14/10/2018 Premiato come ospite d'onore alla 19ma edizione del premio Europeo Tindari; 16/01/2021 conferimento d'onore da parte della Fondazione Internazionale Papa Clemente XI di Tirana (Albania) quale membro d'onore per proficua attività giornalistica svolta.

Vedi anche

“Il mare colore dei libri”: tutti gli incontri

Dal 26 al 28 luglio San Pietro ospiterà il Festival che promuove l’editoria contemporanea E’ …