lunedì , 10 Agosto 2020

Video servizio sulla presentazione del cartellone di “Petrosino Estate 2020”

E’ stato presentato questa mattina in conferenza stampa al Mir Mir Beach il cartellone di “Petrosino Estate 2020”. Da oggi al 5 settembre saranno oltre trenta le iniziative che si svolgeranno sul territorio comunale. Il via ufficiale alle manifestazioni estive è fissato questa sera, a partire dalle ore 21, sul litorale petrosileno, con la Cerimonia per il 40esimo anniversario dell’istituzione del Comune Autonomo di Petrosino. Alle ore 21 è in programma l’esibizione itinerante della banda musicale, alle ore 21,30 all’interno dell’Oasi Zone verrà proiettata la docu-serie “Petrosino, una storia lunga 40 anni” e, infine, alle ore 22,30 spazio ai giochi pirotecnici in quattro differenti punti lungo il litorale.

“Oggi è un giorno molto importante per la nostra comunità”, ha affermato il Sindaco Gaspare Giacalone. Che ha aggiunto: “Da un lato, festeggiamo il 40esimo Anniversario del nostro Comune e, dall’altro, apriamo ufficialmente l’edizione 2020 dell’estate petrosilena. Il 10 luglio 2020 rappresenta per noi anche uno spartiacque tra il recente, difficile, passato e la speranza di un futuro migliore. Finalmente, potremo tornare a rivederci sul nostro litorale, ma rispettando rigorosamente le distanze sociali ed evitando gli assembramenti. La nostra sarà un’estate differente rispetto agli anni passati ma rappresenta anche un momento di coraggio nell’affrontare le difficoltà e superarle”.

“Pensiamo sia necessario ripartire attraverso l’arte, la cultura, il teatro, le attività sportive”, ha aggiunto l’Assessore al Turismo, Federica Cappello. “Abbiamo allestito un cartellone di eventi”, ha proseguito, “grazie alla collaborazione dei privati e delle associazioni, che anche quest’anno hanno voluto dare il proprio contributo. Sarà un’estata diversa ma bella, in sicurezza e diffusa su tutto il nostro territorio”.

A proposito di Nicola Donato

Nutrii la passione per il giornalismo fin da piccolo. A scuola, infatti, fondai un giornalino dal nome "Fatti e idee". Era una raccolta di ricerche e temi svolti durante l'attività scolastica. Nei primi anni '90, ancora minorenne, appoggiai mio padre nella conduzione di programmi radiofonici di carattere sportivo. La passione per il giornalismo cominciò a diventare anche un lavoro a partire dal 2005. Scrivevo per un quotidiano di carattere provinciale dal nome "Il Corriere Trapanese". Iniziai, subito dopo, a condurre trasmissioni televisive di sport presso l'emittente marsalese "Canale 2" occupandomi anche delle telecronache del Marsala calcio. Dal 2014 sono direttore della rivista periodica "Leggo Città Marsala" e dall'ambito sportivo sono passato ad occuparmi anche di politica e cronaca. (www.leggocittamarsala.it). Dal primo dicembre del 2019 Leggo Città ha stretto una collaborazione con un gruppo editoriale locale permettendo la nascita di Trileggo di cui ne sono il Direttore.

Vedi anche

L’82° Centro C.S.A.R. dell’Aeronautica Militare effettua 3 ore di volo e 22 lanci con 20mila litri di acqua per combattere un incendio

Oggi un equipaggio dell’82° Centro C.S.A.R. (Combat Search And Rescue) di Trapani, è intervenuto per …