domenica , 12 Luglio 2020

La Federazione Italiana Vela della Sicilia premia i migliori atleti della Società Canottieri Marsala

Nel corso della 76^ Assemblea dei circoli velici della Sicilia, che si è tenuta presso lo Sporting Village di Palermo, sono stati premiati i migliori atleti che si sono distinti nel corso delle competizioni riferite alla stagione agonistica 2019.


Dopo il fermo totale di tutte le attività veliche a causa del Coronavirus, questa è stata la prima occasione ufficiale per dare il via libera alla ripresa degli sport velici, in una manifestazione conviviale alla presenza di atleti, dirigenti sportivi, rappresentanti dei circoli velici e genitori.
La Società Canottieri Marsala, diretta da Tommaso Angileri, ha portato a casa grandi soddisfazioni in campo Optimist e Laser, con la premiazione degli atleti che si sono distinti per i loro meriti sportivi durante la stagione agonistica 2019. In particolare, sono stati premiati: Lorenzo Caputo, vincitore del Campionato zonale nella Classe Laser 4.7; Giulia Schio, prima femminile e seconda assoluta nel Campionato Zonale della Classe Laser Radial; Silvia Adorni ha primeggiato nella Classe Optimist ed è stata premiata insieme a Michele Adorni e Pietro Incarbona per la vittoria della regata internazionale “I Giochi delle Isole”; l’optimista Giulio Genna è stato premiato per il perzo posto assoluto guadagnato nella categoria Juniores della Coppa Sicilia Optimist e della Coppa AICO della VII Zona. Infine, la Società Canottieri Marsala si è classificata al terzo posto tra i Circoli siciliani grazie alle sue attività volte alla promozione della vela giovanile.
La Società Canottieri tornerà ad essere protagonista della nuova stagione velica 2020 con l’organizzazione della seconda prova del Campionato Zonale riservato alla Classe Laser, che si terrà a Marsala il 3,4 e 5 luglio.

A proposito di Nicola Donato

Nutrii la passione per il giornalismo fin da piccolo. A scuola, infatti, fondai un giornalino dal nome "Fatti e idee". Era una raccolta di ricerche e temi svolti durante l'attività scolastica. Nei primi anni '90, ancora minorenne, appoggiai mio padre nella conduzione di programmi radiofonici di carattere sportivo. La passione per il giornalismo cominciò a diventare anche un lavoro a partire dal 2005. Scrivevo per un quotidiano di carattere provinciale dal nome "Il Corriere Trapanese". Iniziai, subito dopo, a condurre trasmissioni televisive di sport presso l'emittente marsalese "Canale 2" occupandomi anche delle telecronache del Marsala calcio. Dal 2014 sono direttore della rivista periodica "Leggo Città Marsala" e dall'ambito sportivo sono passato ad occuparmi anche di politica e cronaca. (www.leggocittamarsala.it). Dal primo dicembre del 2019 Leggo Città ha stretto una collaborazione con un gruppo editoriale locale permettendo la nascita di Trileggo di cui ne sono il Direttore.

Vedi anche

Conte annuncia: possibile proroga dello stato di emergenza a tutto il 2020

Il premier Giuseppe Conte conferma quello che tecnici di istituzioni e ministeri davano ormai per …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *