giovedì , 13 Agosto 2020

25 aprile 2020 – La Resistenza Infinita

Foto: Giuliana Zerilli

Oggi 25 Aprile 2020 75°anniversario della Liberazione dal nazifascismo, un’immagine che nessuno di noi avrebbe voluto vedere sui social, ha infranto con tutta la sua violenza il silenzio da lockdown della città di Marsala. Sul lungomare della città, una mano sconosciuta, ha imbrattato la lapide collocata tre anni fa su iniziativa dell’ANPI e del suo presidente Giuseppe Nilo, in memoria di tre partigiane marsalesi: Francesca Alongi, Bice Cerè e Grazia Meningi. Inoltre, in prossimità della suddetta targa, l’autore del vile gesto ha pensato di firmare la sua opera, disegnando la solita svastica nazista.

E’ ovvio, che non possiamo più parlare di ragazzate di fronte all’ennesimo oltraggio di luoghi della memoria che ricordano le vittime della barbarie nazifascista. E’ come se queste giovani donne e uomini che hanno scelto di combattere schierandosi dalla parte della resistenza, continuino a dare ancora fastidio, a suscitare la rabbia e l’odio di coloro che pensano che uno spray o una svastica possano cancellare il ricordo di coloro che sono morti in nome di quella libertà, di cui ignorano il valore.

Giuliana Zerilli, Vice Presidente dell’ANPI, ha commentato l’accaduto con queste parole:” Più che indignazione, provo tristezza, perché ritengo che chi vuole cancellare i valori sui quali si fonda la nostra Repubblica, evidentemente non ne capisce il peso. Soprattutto in un periodo come questo, in cui un virus ci sta privando della nostra libertà, dei nostri diritti e dei nostri spazi, con uno sfregio nei confronti di queste giovanissime donne che hanno fatto una scelta in nome della libertà senza pensarci poi così tanto. Come mio zio Salvatore (Salvatore Zerilli al quale è intitolata l’omonima piazzetta) che dopo gli studi classici ha scelto di unirsi alle truppe partigiane del nord Italia, perdendo la vita a 23 anni. Da insegnante, spero che si possa trasmettere alle nuove generazioni il senso di quel sacrificio, che oggi ci consente di poter esprimere liberamente il nostro pensiero”.

A proposito di Carla Messina

Vedi anche

CONTENIMENTO CONTAGIO IN SICILIA. NUOVE REGOLE IN DISCOTECHE E SALE DA BALLO. MISURE STRAORDINARIE PER IL FERRAGOSTO

Il sindaco di Marsala Alberto Di Girolamo richiama l’attenzione della cittadinanza sull’obbligo delle misure precauzionali …