martedì , 7 Aprile 2020

Venerdì prossimo, 28 febbraio, l’inaugurazione della Casa delle Farfalle a Marsala

È iniziato il conto alla rovescia per l’apertura della Casa delle Farfalle a Marsala: manca infatti appena una settimana al taglio del nastro del bellissimo giardino tropicale allestito all’interno del complesso monumentale San Pietro, nel cuore del centro cittadino. Il prossimo venerdì 28 febbraio, alle ore 10.30, l’inaugurazione alla presenza delle autorità cittadine – l’iniziativa è in collaborazione con il Comune di Marsala – e dell’ideatore e curatore del progetto, Enzo Scarso, insieme alla direttrice scientifica Federica Giarruzzo e al team di esperti naturalisti che nei prossimi mesi si prenderà cura delle farfalle e degli altri animali ospitati nella casa.

Si stanno ultimando i preparativi di quello che sarà un vero e proprio angolo di paradiso in pieno centro urbano, che accoglierà i visitatori e soprattutto loro, le vere protagoniste, centinaia di meravigliose farfalle colorate. Proprio in questi giorni si festeggia la nascita dei primi esemplari che andranno a popolare la casa e che fino a giugno saranno ammirati dai curiosi spettatori provenienti da tutta la Sicilia.

Fioccano già le prenotazioni da parte dei turisti e soprattutto delle scolaresche della provincia di Trapani e di altre province che approfitteranno della visita guidata alla Casa delle Farfalle non solo per gli aspetti didattici e naturalistici ma anche per visitare la straordinaria città marinara, con le sue saline, i mulini a vento, le storiche cantine vitivinicole.

“La nostra città si prepara a ospitare un evento davvero particolare di cui siamo molto orgogliosi – commenta Clara Ruggieri, assessore alle politiche culturali e sociali – Dopo il successo ottenuto nelle altre città in cui l’iniziativa è stata promossa, siamo adesso felici di poterla ospitare qui a Marsala, nel suggestivo chiostro del complesso di San Pietro, una location che aggiungerà fascino alla già meravigliosa atmosfera della casa. Ci aspettiamo l’arrivo di tanti turisti che potranno ammirare anche le altre bellezze della nostra terra e degli studenti delle scuole della provincia, oltre ovviamente di tutti gli abitanti di Marsala che, sono certa, daranno un caloroso benvenuto al progetto”.

Dopo Modica, Ortigia e Palermo, da venerdì prossimo la magia della Casa delle Farfalle conquisterà quindi anche Marsala e chiunque andrà a visitarla.

“Siamo molto emozionati per questa nuova apertura – ha commentato il curatore Enzo Scarso – e siamo contenti delle tantissime adesioni che abbiamo già registrato in queste settimane da parte delle scolaresche di tutta la provincia. Quasi una corsa al biglietto per permettere ai più piccoli di scoprire la magia del mondo speciale delle farfalle, grazie alle spiegazioni dei nostri esperti naturalisti. Non solo bellezza e fascino quindi, ma anche interessanti approfondimenti”.

Proprio agli alunni e a tutti i turisti è dedicata un’importante novità: la possibilità di raggiungere la Casa delle Farfalle a bordo del Trenino 2.0 che prima della visita accompagnerà i visitatori per un giro turistico alla scoperta della città e delle sue bellezze. Si tratta di un servizio extra all’ingresso alla casa, su prenotazione, del quale si potrà beneficiare ovviamente anche all’uscita dalla visita per concludere la giornata con un tour tra le vie cittadine (info e prenotazioni trenino: 333.2464138).

Per le prenotazioni delle scolaresche è già attivo il numero il 392.9010349. Per i contatti e le informazioni è invece possibile contattare il numero 335.7878895 o scrivere a casafarfallesicilia@gmail.com e visitare il sito web www.lacasadellefarfalle.com, i canali social su facebook e instagram con hashtag #farfallemarsala.

A proposito di Nicola Donato

Nutrii la passione per il giornalismo fin da piccolo. A scuola, infatti, fondai un giornalino dal nome "Fatti e idee". Era una raccolta di ricerche e temi svolti durante l'attività scolastica. Nei primi anni '90, ancora minorenne, appoggiai mio padre nella conduzione di programmi radiofonici di carattere sportivo. La passione per il giornalismo cominciò a diventare anche un lavoro a partire dal 2005. Scrivevo per un quotidiano di carattere provinciale dal nome "Il Corriere Trapanese". Iniziai, subito dopo, a condurre trasmissioni televisive di sport presso l'emittente marsalese "Canale 2" occupandomi anche delle telecronache del Marsala calcio. Dal 2014 sono direttore della rivista periodica "Leggo Città Marsala" e dall'ambito sportivo sono passato ad occuparmi anche di politica e cronaca. (www.leggocittamarsala.it). Dal primo dicembre del 2019 Leggo Città ha stretto una collaborazione con un gruppo editoriale locale permettendo la nascita di Trileggo di cui ne sono il Direttore.

Vedi anche

Emergenza Coronavirus: controlli serrati della Polizia di Stato

Numerosissimi i “controlli su strada” effettuati dalla Polizia di Stato in provincia di Trapani per …