lunedì , 15 Aprile 2024

Marsala F. – S. Alcamo 2-1

Contro lo Sporting Alcamo il Marsala Futsal centra la quarta vittoria consecutiva e sale a quota 24 in classifica. Al Palasport di Marsala finisce 2 a 1 un match, dominato in lungo e largo dagli azzurri, rimasto in bilico fino alla fine grazie alle parate dell’estremo difensore alcamese, Orlando.

Con un goal per tempo, di Pellegrino al 26esimo, bravo ad appoggiare in rete un perfetto assist di Pizzo e con lo stesso Pizzo al 59esimo su tiro libero, il Marsala arriva allo scadere del match sul 2 a 0, incassando nel recupero, la rete del definitivo 2 a 1 a firma di Butera che risolve in mischia.  Protagonista della gara è stato senza ombra di dubbio il “portierone” dello Sporting Alcamo che in almeno tre occasioni ha salvato la propria porta da goal sicuri. Orlando ad oggi è l’avversario più rispettato e applaudito dal pubblico marsalese per le sue qualità tecniche e umane. Per il Marsala è stata un’altra grande prova del collettivo soprattutto in fase difensiva mentre in avanti, a parte la prestazione maiuscola del portiere avversario, manca ancora quella concretezza che avrebbe consentito di chiudere anzi tempo il discorso gara.

A fine partita il mister Anteri, si dice soddisfatto per la vittoria e per questo avvio di girone di ritorno e tende anche a non farsi trasportare dall’entusiasmo, poiché il campionato è ancora lungo e basta qualche sconfitta per ritrovarsi nuovamente in zona play out. In merito all’utilizzo degli under risponde così: “Il discorso under che devono giocare solo perché sono under non ha senso per me – ha affermato Anteri – giocano perché lo meritano, come i così detti over, e il fatto che oggi, per ampi tratti del match, siamo stati in campo con tre under e creato pericoli allo Sporting ne è la dimostrazione.”

Sabato prossimo il Marsala Fustal sarà atteso a Bagheria per una trasferta a dir poco esaltante, contro una tra le formazioni meglio attrezzate e designata, sin dalla vigilia, per la vittoria finale del campionato ma che sta attraversando un periodo negativo. “Sarà una sfida dove non mancheranno gli stimoli” – ha poi concluso il Mister Anteri.

A proposito di Nicola Donato

"Essere scettici, realistici e prudenti è assolutamente necessario, altrimenti non si potrebbe fare il giornalismo". Il pensiero di Kapuscinski è anche il mio. Fin da piccolo sono stato sempre appassionato di giornalismo. A scuola fondai un giornalino dal nome "Fatti e idee". La mia passione fu alimentata negli anni novanta, in piena età adolescenziale, da mio padre che conduceva trasmissioni radiofoniche di carattere sportivo presso l’emittente marsalese Radio Azzurra. La passione per il giornalismo cominciò a diventare anche un lavoro a partire dal 2005. Ecco, in rapida successione, le mie esperienze maturate nel campo giornalistico: 2005 – 2007 Conduttore televisivo emittente Canale 2 Marsala; 2007 – 2012 Redattore presso il quotidiano “Il Corriere Trapanese”; 2012-2014 Telecronista Ermes Tv Marsala; 2014 a tutt’oggi direttore del periodico cartaceo “Leggo Città Marsala”; Dal 2015 a tutt’oggi conduttore televisivo presso l’emittente televisiva Canale 2 Marsala; Dal 2022 direttore dell'emittente televisiva Canale 2. Dal primo dicembre del 2019 Leggo Città ha stretto una collaborazione con un gruppo editoriale locale permettendo la nascita di Trileggo di cui ne sono il Direttore. 14/10/2018 Premiato come ospite d'onore alla 19ma edizione del premio Europeo Tindari; 16/01/2021 conferimento d'onore da parte della Fondazione Internazionale Papa Clemente XI di Tirana (Albania) quale membro d'onore per proficua attività giornalistica svolta.

Vedi anche

NUOVO PSI: NEL CENTRO STORICO DI MARSALA, C’E’ UNA STRADA CHE E’ ANCORA UNA TRAZZERA. LA VIA FRAZZITTA

Riceviamo e pubblichiamo un comunicato stampa a firma del segretario del Nuovo PSI Rosario Lunetto. …