lunedì , 27 Giugno 2022

Morti Kobe Bryant e sua figlia in un incidente in elicottero

Ieri sera, in tempo reale, vi abbiamo informato della scomparsa di Kobe Bryant a seguito di un incidente in elicottero a Calabasas. In questo articolo, invece, curato da Giulio De Bartoli, vi vogliamo fornire maggiori dettagli su questa terribile tragedia.

Erano nove i passeggeri a bordo di un elicottero precipitato sulle colline di Calabasas, a nord-ovest di Los Angeles. Nessun superstite purtroppo. A bordo del veicolo vi erano anche la leggenda dell’NBA Kobe Bryant, 41 anni, e sua figlia 13enne Gianna Maria.

L’elicottero si era partito dalla contea di Orange County, dove abitava Bryant con la famiglia, alle 9:06 del mattino, solo 41 minuti dopo arrivano le prime richieste d’aiuto alla polizia locale. Secondo alcune indiscrezioni l’ex marcatore si stava dirigendo ad una partita di basket della squadra della figlia, anche lei, purtroppo, a bordo di quell’elicottero che si sarebbe rivelato fatale. Non è ancora chiara la dinamica dell’incidente, ma sembrerebbe si sia trattato di un guasto. Nell’elicottero perdono la vita anche una compagna di scuola di Gianna Maria ed il padre oltre ad altre quattro persone. Ben più di due famiglie sono state stroncate dalla tragedia.

“C’erano 9 persone a bordo dell’elicottero, secondo il manifesto di bordo. Otto più il pilota. Non possiamo fare i nomi fino a quando non verranno confermati dal coroner e dopo avere informato le famiglie”; queste le precisazioni di Alex Villanueva, sceriffo della Contea di Los Angeles.

Solo sabato si era celebrata la carriera sportiva dell’atleta. Cogliendo l’occasione Kobe Bryant, dimostrando grande spirito sportivo, si era complimentato con LeBron James che lo aveva superato nel terzo posto della classifica dei migliori marcatori NBA.

A proposito di Giulio Dino De Bartoli

Classe 89. Laureato presso la LUMSA di Palermo. Ha svolto mansioni di operatore segretariale presso un noto studio legale di Marsala nel quale ha anche svolto la pratica forense. Abilitato alla professione di avvocato il 18 ottobre 2018, iscritto all'albo del Tribunale di Marsala dal 12 febbraio 2019

Vedi anche

Stop al canone RAI in bolletta! Cosa cambia dal 2023?

Dal 2023 il canone RAI non comparirà più in bolletta! Il pagamento del canone rimarrà, …