venerdì , 28 Febbraio 2020

DOMANI A MARSALA IL CONVEGNO SU TULLIO DE MAURO

Due interessanti appuntamenti culturali si svolgeranno domani e dopodomani a Marsala.
Martedì 21, nel Complesso San Pietro (ore 17:30) il Convegno “Lingua e Democrazia” ricorderà la figura di Tullio De Mauro, linguista e accademico, già Ministro dell’Istruzione.

Deceduto nel Gennaio di tre anni, nel 2016 il sindaco Alberto Di Girolamo gli aveva conferito la Cittadinanza Onoraria “in segno di alta considerazione per l’intensa attività culturale, umana e sociale che ha svolto; per l’attaccamento e il consolidato senso di appartenenza al territorio di cui, da oltre dieci anni, la comunità locale si onora”.

Dopo i saluti istituzionali, l’assessore Clara Ruggieri introdurrà i due relatori: Sabino Cassese (Giudice Emerito della Corte Costituzionale) interverrà sul tema “La Democrazia è in crisi?”; mentre Silvana Ferreri De Mauro (Docente Universitario) rileggerà pagine di Tullio De Mauro.
Mercoledì 22 Gennaio, al Teatro Impero (ore 21) va in scena “La Bella Addormentata”, la favola in musica proposta dal Balletto di San Pietroburgo: un prologo e tre atti tratto dal racconto di C. Perrault, su musica di P.I. Tchaikovsky e coreografia di M. Petipa. Elegante, raffinata, la più bella fiaba in danza di tutti i tempi nella versione del Classico Balletto “Imperiale” racconta della principessa Aurora che, pungendosi un dito, morirà per la maledizione della perfida Carabosse.

Ci penserà la Fata dei Lillà a tramutare la terribile sorte di Aurora in un sonno lungo cent’anni; mentre il principe Désiré con il suo bacio risveglierà la bella principessa, innamorandosene perdutamente.

A proposito di Nicola Donato

Ho nutrito la passione del giornalismo fin da piccolo. A scuola, infatti, fondai un giornalino dal nome "Fatti e idee". Era una raccolta di ricerche e temi svolti durante l'attività scolastica. Nei primi anni '90, ancora minorenne, appoggiai mio padre nella conduzione di programmi radiofonici di carattere sportivo. La passione per il giornalismo cominciò a diventare anche un lavoro a partire dal 2005. Scrivevo per un quotidiano di carattere provinciale dal nome "Il Corriere Trapanese". Iniziai, subito dopo, a condurre trasmissioni televisive di sport presso l'emittente marsalese "Canale 2" occupandomi anche delle telecronache del Marsala calcio. Dal 2014 sono direttore della rivista periodica "Leggo Città Marsala" e dall'ambito sportivo sono passato ad occuparmi anche di politica e cronaca. (www.leggocittamarsala.it). Dal primo dicembre del 2019 Leggo Città ha stretto una collaborazione con un gruppo editoriale locale permettendo la nascita di Trileggo di cui ne sono il Direttore.

Vedi anche

TRAPANI. CANI A GUARDIA DELLA DROGA: ARRESTATO DAI CARABINIERI

I Carabinieri della Sezione Radiomobile della Compagnia di Trapani hanno inferto un ennesimo colpo allo …