domenica , 19 Maggio 2024

Dalla TRInacria

PALERMO, DROGA E FURTO DI ENERGIA ELETTRICA 2 ARRESTI

I Carabinieri della Compagnia di Palermo San Lorenzo, nel corso dei periodici servizi di contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti, hanno arrestato un 34enne palermitano, già noto alle forze dell’ordine, per “detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti” e “furto aggravato”. I Militari del Nucleo Operativo, coadiuvati dai colleghi …

Leggi tutto »

Salvini, avanti dritto, al via lavori Ponte entro l’estate

“Vado avanti dritto e conto che entro i 30 giorni la società Stretto di Messina dia le risposte a tutte le osservazioni fatte dagli altri ministeri: l’obiettivo, lo ribadisco, è arrivare all’avvio dei lavori entro l’estate 2024. Conto che l’Italia possa essere un modello di sviluppo e crescita e di …

Leggi tutto »

Inchiesta voto di scambio, arrestato il sindaco di Tremestieri Etneo. Sospeso il vice governatore della Sicilia

Carabinieri del comando provinciale di Catania stanno eseguendo un’ordinanza di misura cautelare nei confronti di 11 persone tra esponenti politici, funzionari comunali e imprenditori accusati, a vario titolo, di scambio elettorale politico – mafioso, estorsione aggravata dal metodo mafioso, corruzione aggravata, istigazione alla corruzione e turbata libertà degli incanti. Tra …

Leggi tutto »

Ponte Stretto, il Mase chiede oltre 200 nuovi documenti

Il ministero dell’Ambiente e della sicurezza energetica ha richiesto 239 integrazioni di documenti alla Società Stretto di Messina S.p.A, nell’ambito della valutazione del progetto del Ponte. Per la Valutazione di impatto ambientale (Via) sono state richieste 155 integrazioni.    Altre 66 integrazioni sono state richieste per la Valutazione di incidenza (Vinca), …

Leggi tutto »

Riciclavano soldi clan, in cella uomini Messina Denaro

I clan mafiosi palermitani sono riusciti a riciclare grosse somme di denaro grazie a imprenditori compiacenti ed esperti della finanza. Undici persone sono state arrestate, nelle provincie di Trapani, Palermo, Como e Rimini – sei sono in carcere a 5 i domiciliari – al termine di una inchiesta della Dda …

Leggi tutto »

In aumento gli abbandoni di rifiuti nelle isole Egadi, il sindaco Forgione lancia un appello alla cittadinanza 

Nelle ultime settimane si è registrato un aumento significativo dell’abbandono di rifiuti nel territorio delle isole Egadi. Il sindaco Francesco Forgione lancia un appello alla cittadinanza invitando tutti alla massima collaborazione. “Negli ultimi tempi abbiamo assistito a un preoccupante aumento dell’abbandono di rifiuti nelle nostre amate isole. Ognuno di noi deve …

Leggi tutto »

Tangenti per vincere appalti e accelerare pratiche. Ai domiciliari anche un istruttore direttivo del Comune di Marsala

Tangenti per vincere appalti e accelerare pratiche. I carabinieri della compagnia di Partinico hanno eseguito stamattina dodici misure cautelari disposte dal Gip di Palermo. In carcere è finito anche Giuseppe Gaglio, l’imprenditore di Borgo Parrini e presidente della cooperativa  di servizi socio-sanitari Nido D’argento di Partinico. Con lui Massimiliano Terzo, …

Leggi tutto »

GIOVANE VIOLA IL DIVIETO DI AVVICINAMENTO ALLA VITTIMA E LA AGGREDISCE. ARRESTATO DAI CARABINIERI

Massima attenzione viene rivolta, da parte del Comando Provinciale Carabinieri di Catania, alle attività di prevenzione e contrasto alla violenza di genere, anche attraverso la sua rete di monitoraggio, istituita dal 2014 su tutto il territorio nazionale e composta da militari particolarmente specializzati sulla delicata materia. Proprio in tale contesto …

Leggi tutto »

Naufragio migranti, 9 morti e 15 dispersi

Sono nove le vittime dell’ultimo naufragio avvenuto in acque Sar maltesi. Un altro migrante, fra i 23 superstiti raccolti dalla Guardia Costiera, è morto nel Poliambulatorio di Lampedusa dove era giunto agonizzante. Altri otto cadaveri, tra cui la salma di una bimba, erano stati sbarcati poco prima sul molo Favaloro …

Leggi tutto »

Mafia e voto di scambio, arrestato un esponente di Fdi, Mimmo Russo

I carabinieri hanno arrestato l’ex consigliere comunale di Palermo di Fratelli d’Italia Mimmo Russo. L’esponente politico, storico referente dei precari palermitani, è accusato di concorso esterno in associazione mafiosa, voto di scambio politico-mafioso, concorso in estorsione aggravata e concorso in corruzione per atti contrari ai doveri d’ufficio. L’inchiesta è stata …

Leggi tutto »